Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Trasporto ferroviario

Trasporto ferroviario

La riorganizzazione del trasporto pubblico locale è la condizione imprescindibile per garantire il diritto alla mobilità dei cittadini e ridurre i consumi energetici e le cause di inquinamento ambientale.

  • Trasporti, Cappellacci - Carta: avviata soluzione vertenza lavoratori Geas

    "Siamo riusciti ad ottenere le risorse per salvaguardare i posti di lavoro di tutti gli operai", ha detto l'assessore dei Trasporti Carta. "L'avvio della soluzione della vertenza Geas è una buona notizia per i lavoratori ed è il primo passo verso una prospettiva per la quale la Regione farà la sua parte"., ha detto Cappellacci.
  • Vertenza Geas, Assessore Carta: "Regione al fianco dei lavoratori"

    "E' nostro obiettivo rilanciare il trasporto ferroviario in Sardegna, poichè questa Giunta Regionale lo ritiene strategico per lo sviluppo della regione" ha detto Angelo Carta nel suo intervento - e voglio manifestare la piena e totale solidarietà alla protesta dei dipendenti della GEAS.
  • Per i treni veloci il Consiglio di Stato dà ragione alla Giunta regionale

    Con una motivata ordinanza, che analizza anche i profili di merito del complesso contenzioso, che vedeva da una parte la Regione Sardegna e la CAF, aggiudicataria della gara e dall’altra parte la Patentes Talgo, i giudici del supremo consesso della giustizia amministrativa hanno così accolto l’istanza cautelare contenuta nell’appello della Regione, fissando per il 7 dicembre prossimo l’udienza di merito.
  • Trasporto merci su rotaia: identificati gli scali marittimi

    Per l'assessore Lorettu, il progetto vede nello scalo industriale di Porto Torres, il terminale ferroviario marittimo in Sardegna, mentre quello di Savona viene identificato come quello di destinazione per la penisola, in quanto dispone già di un attrezzato invaso ferroviario e delle necessarie infrastrutture tecniche.
  • Trenino verde: chiesto riconoscimento patrimonio umanità

    E' stato costituito un apposito Gruppo di lavoro incaricato della redazione del dossier di candidatura Unesco per le linee del Trenino Verde della Sardegna. "Il Trenino Verde rappresenta un grande patrimonio della Sardegna e può dare risposte in termini produttivi ai territori", ha detto l'assessore Lorettu.
  • Nuovi treni veloci: per il presidente Cappellacci si supera il divario infrastrutturale

    La Regione acquisterà complessivamente otto nuovi treni ad assetto variabile dalla spagnola Caf. "Attraverso azioni come queste la Regione intende creare le condizioni per superare il divario infrastrutturale rispetto alle altre Regioni per assicurare maggiore competitività alle imprese, piena libertà di circolazione ai Sardi e nuove opportunità di sviluppo per i territori". Lo ha sottolineato il Presidente Cappellacci, in occasione della firma del contratto d’acquisto dei nuovi treni veloci.
  • Siglato protocollo riapertura tratto ferroviario Muros

    L’accordo prevede l’esecuzione di un intervento di bonifica del corpo di frana e la pulizia delle pareti rocciose su tutto il versante incombente il tratto di linea ferroviaria, quantificato in 250 mila euro dal servizio del Genio Civile di Sassari, che ha già eseguito un apposito studio preliminare.
71-80 di 112