Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Viabilità

Viadotto nuova 125

Le notizie sulla politica della Giunta regionale riguardo alla mobilità stradale nell'Isola, i cantieri aperti, eventuali deviazioni o limitazioni alla viabilità, per un sistema di mobilità sicuro e sostenibile.

  • Viabilità: Olbia-Palau, 172 milioni per primo lotto funzionale

    "Questa infrastruttura, come tante in Sardegna, è di fondamentale importanza soprattutto per connettere il territorio e innalzare il livello di sicurezza nella viabilità - ha detto il presidente, Ugo Cappellacci - sottolineo inoltre la condivisione di questo intervento strategico con i sindaci di Olbia, Arzachena, Palau e Santa Teresa di Gallura: l'unità di intenti è decisiva - ha aggiunto Cappellacci - per giungere presto all'obiettivo finale".
  • Aperto Padrogianus prima opera Sassari-Olbia

    "Oggi comincia a prendere corpo il grande progetto della Sassari-Olbia - ha detto il presidente, Ugo Cappellacci stamattina alla cerimonia di apertura del ponte - il nostro imperativo categorico, un impegno inderogabile per il territorio e per tutta la Sardegna. Abbiamo lottato, conquistato le risorse, appaltato tutti i lotti ed avviato i lavori e dopo il commissariamento abbiamo mantenuto un ruolo di supervisione e controllo - ha continuato Cappellacci - adesso vigileremo con attenzione sul percorso che condurrà alla realizzazione della strada".
  • SS 125, inaugurato nuovo tratto Terra Mala, Nonnis: "Opera importante per sicurezza"

    "Oggi si chiude finalmente il cerchio, si connette l'area metropolitana di Cagliari, attraverso la nuova Strada Statale 554, con la nuova Orientale sarda", ha detto Nonnis. "I vantaggi saranno importanti - ha continuato l'assessore - prima di tutto sotto il profilo della sicurezza per gli automobilisti, per esempio tra le dotazioni specifiche di quest’opera possiamo annoverare l’asfalto drenante, ma anche dal punto di vista dei tempi di percorrenza".
  • Ss 125, Incontro Regione-Anas: nuovi accorgimenti per sicurezza

    Il dirigente Anas ha garantito che la strada è sicura e che tutte le norme previste in merito sono rispettate mentre l’assessore ha sollecitato la Società strade a mettere in campo ulteriori accorgimenti per elevare il livello di salvaguardia degli automobilisti.
81-90 di 289