Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Agroindustria

  • Il bando per l'incentivazione di itinerari turistici rurali

    Un milione di euro per la realizzazione del bando relativo alla misura 313 "Incentivazione di attività turistiche", azione 1 "Itinerari" del Programma di Sviluppo rurale per la Sardegna 2007/2013 - Asse 3 "Qualità della vita nelle zone rurali e diversificazione dell'economia rurale". Domande entro il 3 agosto.
  • Lattiero caseario, Falchi: ci opporremo in tutti i modi a uso latte in polvere proposto da UE

    “In Sardegna – ha ribadito l’esponente della Giunta Pigliaru – sosteniamo l’eccellenza legata al territorio. Su queste basi e secondo le previsioni della Politica Agricola Comune è stato strutturato il Piano di Sviluppo Rurale. Qualora i presupposti politici e giuridici della tutela delle nostre grandi produzioni di qualità dovessero essere messi in discussione – ha concluso la titolare dell’Agricoltura – ci opporremo in tutti i modi possibili per tutelare gli interessi dei produttori della filiera dell’agroalimentare sardo”.
  • Agricoltura e turismo: 1,5 milioni di euro per favorire partecipazione imprese sarde a Expo

    Il contributo alle organizzazioni di produttori agricole formalmente riconosciute o ad altre forme associative sarà pari a 500mila euro, concesso nella misura dell'80 per cento in regime de minimis e finalizzato alle attività di commercializzazione promosse, non solo durante l'esposizione universale nella città di Milano, ma in tutto il territorio nazionale.
  • Adesioni per un educational tour nelle aziende delle Marche e Romagna

    Un educational tour presso aziende agricole delle Marche e dell’Emilia Romagna, allo scopo di confrontarsi con realtà che già hanno avviato diversificazione di attività aziendali, anche innovative, quali gli agrinido e pratichino la vendita diretta dei prodotti agricoli. Le adesioni entro le ore 13 del 16 febbraio 2015.
  • Al via le domande di partecipazione per visite guidate in Friuli e Veneto

    L'iniziativa, ha l’obiettivo di favorire la crescita professionale dei tecnici ed operatori di aziende viticole e rappresenta un’opportunità di confronto e di scambio di esperienze presso alcune realtà produttive della penisola con particolare riferimento alla gestione sostenibile delle aziende vitivinicole. Le domande entro le ore 13 del 12 febbraio.
  • Ente foreste e agroalimentare: incontro con la delegazione Fai-Cisl

    I rappresentanti dell'organizzazione sindacale hanno illustrato le tematiche principali, tra le quali il rilancio di forestazione produttiva e sostenibile, industria alimentare, settore pesca e sistema allevatori, la riforma dell'Ente Foreste e la stabilizzazione dei lavoratori precari, oltre alla riorganizzazione dei Consorzi di bonifica e l'approvazione della Legge Quadro sulla "Rete del lavoro in agricoltura".
  • Agroindustria: misure straordinarie per il rilancio del Distretto del Sughero

    Il settore del sughero in Sardegna da diversi anni soffre di una crisi profonda e necessita di interventi strategici per essere in grado di affrontare il mercato globale. Tra le opportunità da cogliere è stata posta in evidenza l'importanza di promuovere un modello di ccertificazione esteso all'intera filiera, dalla certificazione della gestione forestale fino alla trasformazione manifatturiera e industriale del prodotto finito.
71-80 di 186