Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Mercato del lavoro

  • Porto canale: Regione pronta a chiedere intervento del Capo dello Stato

    "Non c’è più tempo. Per garantire il diritto dei lavoratori, sancito dalla costituzione, siamo pronti a chiedere l'intervento del Capo dello Stato". Sono le parole dell'assessore del Lavoro, Alessandra Zedda, oggi al termine dell'incontro sulla vertenza del Porto Canale a cui hanno partecipato anche gli assessori dell'Industria, Anita Pili, e dei Trasporti, Giorgio Todde.
  • Porto canale, assessori Zedda e Todde: "Chiesto incontro al Mise e al Mit"

    "È una crisi che la nuova Giunta regionale, non avendo alcuna responsabilità sulla passata gestione della vertenza, ha trovato al momento del suo insediamento e ha seguito con attenzione da subito, soprattutto per rilanciare il porto e tutelare i lavoratori", hanno sottolineato gli assessori Zedda e Todde.
  • Lavoro, anticipo 30% ai Comuni per cantieri Lavoras di nuova attivazione

    Considerata la dismissione del sistema di monitoraggio utilizzato finora e la difficile situazione venutasi a creare, non per volontà della Regione Sardegna, l’assessore Zedda ha ritenuto prioritario che gli uffici dell’Assessorato procedano, tramite Insar, all’erogazione del 30% a titolo di anticipazione a favore degli Enti locali, i cui progetti fossero stati già registrati sul sistema Gespro alle condizioni previste.
  • Lavoro: Zedda presenta a Nuoro i dati sul mercato del lavoro

    "La nostra principale sfida è creare lavoro in Sardegna. In particolare quello non delocalizzabile, legato alla nostra identità a alle nuove frontiere digitali" ha aggiunto la rappresentate della Giunta Solinas sottolineando che la Giunta ha già pronte le proposte sulla formazione professionale, sull'obbligo formativo, sul potenziamento dell’ITS, sull'apprendistato".
  • Lavoro: 6 milioni per l'efficientamento energetico dei Centri per l'impiego

    Su proposta degli assessori della Programmazione, Giuseppe Fasolino, e del Lavoro, Alessandra Zedda, la Giunta regionale ha approvato la delibera che autorizza uno specifico programma, nell’ambito dell’azione 4.1.1 per la promozione dell’eco-efficienza e riduzione dei consumi di energia primaria, interventi di ristrutturazione, installazione di sistemi intelligenti di telecontrollo, regolazione, gestione, monitoraggio e ottimizzazione dei consumi energetici (smart building) e delle emissioni inquinanti anche attraverso l’utilizzo di mix tecnologici.
11-20 di 1107