Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Mercato del lavoro

  • Lavoro, firmato accordo tra Regione e Sindacati per i lavoratori del Parco Geominerario

    La Giunta regionale - è stato detto ai rappresentanti sindacali - già nelle ore immediatamente successive all’approvazione della legge, ha costituito e riunito un gruppo di lavoro tecnico che è già all’opera per la gestione dei prossimi passaggi. Con l’accordo di oggi, Regione e sindacati hanno ricostituito il Tavolo partenariale che, nei prossimi mesi, seguirà puntualmente l’iter della vertenza.
  • Lavoro, approvato il piano di politiche di Flexicurity per l'area di crisi industriale complessa di Portovesme

    Il Piano è funzionale al riavvio delle produzioni ed all’accesso alle opportunità occupazionali che deriveranno dal concreto avvio delle azioni del Piano Sulcis, e punterà alla qualificazione dell’offerta ed a ridurre il più possibile gli effetti della lunga permanenza fuori dal mercato del lavoro dei destinatari. Le misure saranno coerenti con il nuovo approccio dell’assessorato del Lavoro che, negli ultimi anni, ha introdotto politiche ispirate ai principi della flexicurity, secondo la logica della personalizzazione degli interventi, in coerenza con la riforma nazionale del lavoro.
  • Lavoro, approvate linee guida per piano politiche attive per i lavoratori ex Saremar

    L’atto approvato oggi integra la precedente delibera della Giunta (la 57/14 adottata nel novembre dell’anno scorso) e ne estende il contenuto. Il provvedimento riguarda tanto i lavoratori ex Saremar arruolati dalle liste del cosiddetto “Turno Generale” già oggetto della precedente deliberazione, sia i lavoratori marittimi che erano legati alla Saremar da rapporto di lavoro stabile. Compresi anche i lavoratori che, pur esterni alla Saremar, si occupavano delle attività di biglietteria.
  • Lavoro, la Giunta approva piano per gli addetti del Parco Geominerario della Sardegna

    Il Piano segna una netta discontinuità con il passato, consente uno scrupoloso controllo delle risorse economiche stanziate, che - insieme alla piena tutela per i lavoratori - saranno utilizzate per valorizzare l'inestimabile patrimonio storico e culturale del Parco Geominerario della Sardegna e superare definitivamente i problemi che anche nel recente passato si sono verificati, con siti chiusi al pubblico o inutilizzabili.
  • Lavoro, siglato accordo su ammortizzatori in deroga nelle aree di crisi complessa e non complessa

    La riunione, presieduta dall'assessore Mura, si è conclusa con la firma da parte di tutte le sigle presenti. L'intesa prevede il saldo della mobilità in deroga per l’annualità 2014 in tutto il bacino regionale e, per le aree di crisi (complessa e non complessa), il riconoscimento della mobilità in deroga per i lavoratori che avevano l'ammortizzatore sociale scaduto o in imminente scadenza.
  • Pari opportunità, pubblicato avviso per la selezione della/del Consigliera/e di parità della Regione Sardegna

    "Mi attendo una risposta all’altezza dell’importanza dei temi che dovrà seguire la Consigliera o il Consigliere, tanto nel numero delle candidature quanto nella loro qualità in termini di competenza e motivazione”, dice l’assessora del Lavoro Virginia Mura. “Questa figura di garanzia è stata una importante conquista per l’ordinamento giuridico italiano che talvolta, in passato, è stata invece vista e interpretata come semplice carica onorifica. Voglio che ci sia in futuro una diversa percezione della Consigliera di Parità, che deve essere una figura operativa e dinamica, con cui collaborare per incidere concretamente nel mondo del lavoro, dove sono presenti ancora troppe discriminazioni di genere da aggredire e superare”.
  • Lavoro, Giunta approva il prestito previdenziale per lavoratori a cui mancano nove mesi per la pensione anticipata

    La misura consente ai lavoratori, attraverso l’erogazione di un prestito, di colmare il periodo di contribuzione previdenziale mancante (fino al massimo di nove mesi) per il raggiungimento del trattamento pensionistico anticipato. Si rivolge a lavoratori “anziani” che abbiano quasi raggiunto quel traguardo, ma ne siano rimasti esclusi per la perdita del posto di lavoro e, nelle situazioni di maggiore gravità, anche del godimento dell’ammortizzatore sociale.
  • Lavoro, chiusa vertenza ex dipendenti Consorzio latte di Macomer: firmato accordo a Cagliari

    L'intesa di oggi completa il percorso di reimpiego dei lavoratori, avviato con l’accordo sottoscritto dagli stessi soggetti nel gennaio del 2015, che aveva portato, per otto ex dipendenti del Consorzio all’attivazione di altrettanti tirocini formativi di sei mesi, in vista di una loro assunzione da parte della ditta Forma, attiva nel settore alimentare, nella lavorazione carni.
51-60 di 944