Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Politiche agricole

Campi

I piani e le strategie della Regione in materia di programmazione dello sviluppo agricolo: la valorizzazione delle produzioni regionali e il riconoscimento dei marchi di qualità.

  • Agricoltura, Falchi: ritardi pagamenti riguardano tutta Italia, il lavoro sulle istruttorie della nuova annualità va avanti a pieno ritmo


    “L’Assessorato sta facendo quanto è in suo potere per sollecitare AGEA a rispettare l’impegno preso sulle tempistiche sia dei pagamenti sia dell’accelerazione degli iter procedurali e ripetuto dopo la manifestazione del 5 maggio a Roma, in modo che si possa finalmente smaltire il pregresso, bloccato dai ritardi dell’Agenzia, e avviare quanto prima il saldo delle domande che stiamo istruendo in queste settimane”, conclude l’esponente della giunta Pigliaru.
  • Pagamenti agricoli, Falchi: Prendiamo atto delle parole del ministro Martina, aspettiamo sblocco delle erogazioni

    "Accogliamo anche in modo positivo l’annuncio da parte del Ministro di una richiesta di proroga alla Commissione europea per la presentazione delle nuove domande Pac, più volte da noi sollecitata - commenta l’assessore -. Speriamo di essere sulla strada per una rapida soluzione ai problemi vissuti finora. La Regione era diventata il parafulmine dei ritardi di AGEA, ma i disagi vissuti dagli agricoltori sardi sono stati gli stessi dal nord al sud Italia: con i colleghi delle giunte regionale ci siamo impegnati in un lungo pressing su Roma".
  • Agricoltura, Falchi alla Fiera di Cagliari: Regione sostiene i giovani agricoltori

    "Ci siamo resi conto che la principale difficoltà per i giovani, dopo l’insediamento, era quella di riuscire a far stare le proprie imprese sul mercato: su questo aspetto ci siamo concentrati per il nuovo PSR e per la misura 6.1 relativa proprio al primo insediamento, il cui bando verrà pubblicato entro qualche settimana". Così ha detto l'assessore Falchi.
  • Consorzi di bonifica, al via le assunzioni per la stagione irrigua

    "Adesso siamo nelle condizioni di consentire ai Consorzi di bonifica l'acquisizione di nuovo personale - dice Elisabetta Falchi -, da effettuare secondo le direttive approvate in questa delibera, che consentiranno il corretto numero di assunzioni per assicurare le normali attività amministrative e operative legate alla stagione irrigua".
  • Agricoltura, Psr 2014-2020: procedure a sportello e domande attraverso il nuovo sistema informativo agricolo nazionale

    "L’efficienza di spesa della Regione è migliorata notevolmente ma per questo nuovo ciclo di programmazione vogliamo renderla ancora più spedita - dice l’esponente della Giunta regionale -. Per quanto riguarda il PSR in chiusura, negli ultimi 20 mesi siamo riusciti invece, con un impegno enorme e grazie a un ottimo lavoro di squadra degli uffici, a spendere oltre 450 milioni, circa il 99% della disponibilità finanziaria: tutto ciò fa ben sperare per il futuro e costituisce una base solida per la programmazione 2014-2020, innescando un sistema di continuità e favorendo quindi il rafforzamento del settore".
  • Pagamenti agricoli, Argea: situazione sotto attenzione, troppa lentezza da organismo pagatore nazionale

    Il problema evidenziato da Coldiretti sull’erogazione degli aiuti per le domande ancora non liquidate per il PSR 2007/2013 è costantemente monitorato dall’assessorato dell’Agricoltura e da Argea: l’Organismo pagatore nazionale AGEA sta provvedendo gradualmente, anche se non con la tempestività richiesta, ad effettuare i pagamenti sullo sviluppo rurale per la Regione Sardegna”: lo afferma il direttore generale di Argea, Gianni Ibba.
  • Lattiero-caseario, Falchi: ieri a Oristano passo ulteriore verso nascita interprofessione

    Un passo ulteriore verso la costituzione del tavolo interprofessionale del latte ovino: l’incontro convocato ieri a Oristano dall’assessore dell’Agricoltura Elisabetta Falchi è stato un momento di “confronto vivo ma positivo” tra i protagonisti della filiera della produzione e trasformazione (OP, cooperative, industriali e associazioni di categoria) che, auspica l’esponente della Giunta, “nei prossimi giorni, porterà alla definizione dello statuto”.
81-90 di 530