Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Politiche dei trasporti

Cagliari Stazione marittima

Gli strumenti di pianificazione e programmazione necessari a definire il quadro strategico del sistema trasporti in Sardegna.

  • Trasporti, Deiana: dopo abrogazione decreto, nuovo modello Ct 2

    Presto, d'intesa con il ministero delle Infrastrutture e con l'Enac, sarà sottoposto al vaglio delle istituzioni comunitarie "un modello rinnovato e originale di continuità territoriale per gli scali diversi da Fiumicino e Linate", ha detto Deiana.
  • Trasporti, Deiana ai sindacati: "Lavoriamo a Ct anche su rotte minori"

    "La Regione sta valutando con Ministero ed Enac il modello sostenibile per garantire livelli adeguati di servizio pubblico su alcuni collegamenti oltre Roma e Milano". Lo ha detto l'assessore dei Trasporti Deiana ai rappresentanti sindacali del comparto. "Il modello, una volta definito, sarà sottoposto alla valutazione della Commissione europea", ha spiegato Deiana.
  • Trasporti. Saremar, Deiana scrive ai sindaci: avanti con clausola sociale

    "Le tratte Portoscuso-Calasetta/Carloforte e La Maddalena/Palau, saranno messe a bando con una procedura aperta, trasparente e non discriminatoria, e all'invito a presentare le manifestazioni di interesse potranno aderire tutti i vettori marittimi comunitari, con requisiti specifici richiesti dalla Regione", ha detto l'assessore ai consiglieri.
  • Trasporti, nuove regole per noleggiatori. Deiana: garantiti diritti consumatori e liberalizzazione

    Le linee guida aggiornano e semplificano il procedimento amministrativo in capo ai Comuni ribadendo che il servizio di noleggio con il conducente si rivolge al cliente che richiede le “prestazioni di viaggio” all’interno della rimessa. Tuttavia, specifica il testo, “il prelevamento e l’arrivo a destinazione dell’utente possono avvenire anche nel territorio di altri Comuni”, diversi da quelli dove si trova la rimessa, nel caso in cui “il noleggiatore abbia una pluralità di prenotazioni, regolarmente registrate”.
  • Trasporti, Commissione europea e continuità. Deiana, "Via libera a Ct2: dovrà essere certificata da Ce"

    "Se la Commissione dovesse formalmente esprimersi con un orientamento diverso - spiega Deiana - saremo felici di prendere in considerazione la possibilità di imporre oneri sulle rotte della Ct2: fino ad allora, ovviamente, nella individuazione del nostro percorso, dovremo avere come punto di riferimento irrinunciabile il dettato normativo del regolamento CE 1008/2008 e la costante giurisprudenza della Corte di giustizia europea che non consentono fughe in avanti dal dubbio esito, certamente non condivise dalla Giunta regionale".
51-60 di 176