Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Incontri istituzionali

regione sardegna, palazzo

Uno spazio dedicato agli incontri e agli appuntamenti istituzionali del Presidente della Regione.

  • Le altre delibere di Giunta

    La Giunta ha deciso di destinare 30 milioni a favore di cantieri per la manutenzione straordinaria e lo sviluppo del territorio, destinati a contrastare la disoccupazione e favorire il reinserimento sociale dei lavoratori.
  • Migranti, incontro all'Istituto Levi di Quartu con assessore Spanu. Studenti-reporter realizzano video

    "È fondamentale - ha detto l'assessore Spanu - fornire ai ragazzi tutte le informazioni per capire il fenomeno delle migrazioni. Con questi incontri la Regione vuole richiamare l'attenzione degli studenti sulle vite dei migranti che abbandonano i paesi d'origine a causa di guerre, tensioni sociali, carestie. La Sardegna, per l'accoglienza, mette in campo un'organizzazione ormai collaudata composta da operatori e volontari molto preparati in campo anche oggi al Porto canale e alla Fiera per far fronte allo sbarco di 282 persone".
  • Cooperazione allo sviluppo, Sardegna ribadisce posizione: riconoscere ruolo delle regioni

    "In particolare - ha sottolineato Spanu - le Regioni, sulla base del documento elaborato dalla Sardegna, mettono in evidenza la mancanza di una previa consultazione e di un approccio partecipativo nella fase di definizione dei contenuti del documento e lo scarso riconoscimento del ruolo di coordinamento che le stesse Regioni svolgono rispetto agli altri soggetti pubblici e privati che operano nei propri territori".
  • Le altre delibere di Giunta

    La Giunta ha dato il via libera all'allungamento delle piste ciclabili da Chia a Pula. Per quanto riguarda l'intervento previsto su Olbia, sempre per la realizzazione delle piste ciclabili all'interno della rete regionale, è stato deciso che la stazione appaltante non sarà più Arst ma il Comune di Olbia, con il controllo e la supervisione della Regione.
  • Fluorsid, incontro a Palazzo Regio. Pigliaru: "Massima trasparenza e ulteriori monitoraggi"

    "La nostra priorità è la tutela della salute pubblica e dell'ambiente", ha detto il presidente Pigliaru al termine dell'incontro. "Questa riunione, così come quella di ieri, serve innanzitutto per garantire la massima trasparenza. Tutti i controlli previsti dalla normativa vigente da parte delle strutture regionali sono stati fatti regolarmente e oggi abbiamo riferito sui dati disponibili".
  • Sentieristica e turismo, Spano: "Regione ha bisogno di legge dedicata"

    "Da anni la Giunta lavora su un trinomio importante: ambiente, turismo e cultura, cui associamo l'aggettivo sostenibile". "Abbiamo fatto - ha detto l'assessora - una scelta forte di sostenibilità, in base alla quale si decide la ripartizione delle risorse finanziarie. Intorno a questo concetto, che va di pari passo con quelli di tutela, valorizzazione e fruibilità, sono state allocate ingenti risorse e in diversi assessorati: dai fondi della programmazione territoriale a quelli del Por Fesr."
61-70 di 1029