Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Incontri istituzionali

regione sardegna, palazzo

Uno spazio dedicato agli incontri e agli appuntamenti istituzionali del Presidente della Regione.

  • Le altre delibere di Giunta

    La Giunta, riunita questo pomeriggio a Villa Devoto, sotto la presidenza di Francesco Pigliaru e poi di Raffaele Paci ha approvato, su proposta dell’assessore del Bilancio, la Finanziaria 2018-2020.
  • Accantonamenti, incontro a Roma rinviato

    Il Governo con una lettera ci ha appena comunicato la necessità di rinviare l’incontro fissato domani alle 10.30 per continuare a discutere del contributo della Sardegna alla finanza pubblica.
  • Le altre delibere della Giunta

    Approvata la delibera con cui viene definito il nuovo catalogo di interventi per collocare circa 220 lavoratori ex Ati-Ifras nei cantieri dei soggetti pubblici che ne hanno fatto richiesta.
  • A Bruxelles incontro Rete dei funzionari sardi nelle istituzioni europee, Spanu: abbiamo bisogno del vostro contributo

    “Abbiamo bisogno della vostra collaborazione per dare ulteriore forza a tutto cio' che stiamo facendo sul tema dell'insularità periferica, questione centrale nell'agenda politica della Giunta». Lo ha detto l'assessore degli Affari Generali Filippo Spanu intervenuto all'incontro con la Rete dei funzionari sardi impegnati nelle istituzioni europee, che si è svolto a Bruxelles nella sede dell’Ufficio della Regione, in Rond-point Robert Schuman.
  • Le altre delibere di Giunta

    La Giunta regionale, riunita a Villa Devoto sotto la direzione dI Francesco Pigliaru, su proposta della Presidenza e dell’assessore degli Affari Generali Filippo Spanu, ha approvato l’Accordo di Programma che riguarda i primi progetti del Piano di rilancio del Nuorese immediatamente finanziabili.
  • Discorso del presidente Francesco Pigliaru in occasione della visita del capo dello Stato Sergio Mattarella, a Ghilarza

    Il Patto per la Sardegna, dando risposte specifiche a richieste specifiche ci ha fatto fare passi importanti, ma non ancora sufficienti. Per avere realmente pari opportunità, è necessario anche incidere sulla normativa europea, a partire da quella dei trasporti: troppo spesso ci rende difficile spendere in modo adeguato risorse nostre per garantire un reale diritto alla mobilità per i nostri cittadini. Così ha detto il presidente Pigliaru.
  • Imprese, Pigliaru interviene all'assemblea di Confindustria del centro nord Sardegna

    Nella sua relazione Francesco Pigliaru ha dato particolare spazio alle politiche per la scuola: “il progetto Iscol@ significa ad oggi mille cantieri aperti e tremila posti di lavoro e, soprattutto, la nostra arma principale contro la dispersione scolastica, calata dal 23,5 del 2013 al18,1: nelle nostre bambine, nei nostri bambini, nella loro istruzione adeguata al mondo sta il futuro della Sardegna. E con i dieci progetti delle scuole del nuovo millennio stiamo dando la grande dimostrazione di quanto può funzionare l’unione di comuni, il loro pensarsi un unico territorio, che è poi la grande scommessa della programmazione territoriale e la grande lotta contro lo spopolamento.”
  • Le altre delibere della Giunta

    Approvata l'intesa regionale per la cessione di oltre 30 milioni di spazi finanziari a Comuni e Province dopo il parere positivo espresso nei giorni scorsi dalla Conferenza permanente Regione-Enti locali: 81 dei Comuni hanno una popolazione inferiore ai mille abitanti (si spartiranno 20 milioni 461mila euro), 44 oltre i mille (si divideranno i restanti 9 milioni 854mila euro). La priorità è stata data ai Comuni che avevano progetti immediatamente cantierabili.
71-80 di 1097