Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Elenco articoli in primo piano

  • 20.03.17 - Politiche dei trasporti - Sciopero trasporto aereo, Pigliaru a Poletti e Delrio: modificare fasce orarie protette per garantire diritto mobilità dei sardi

    "Chiediamo che, in occasione degli scioperi del trasporto aereo, gli orari dei voli da garantire in fascia protetta possano essere regolamentati e modulati in funzione dell'operativo dei voli in regime di Continuità Territoriale da e per la Sardegna. L'esigenza di tutelare tale diritto, quale valore costituzionalmente garantito, è particolarmente sentito nel settore del trasporto aereo". Lo scrive il Presidente Pigliaru, nella lettera inviata al ministro Poletti e al ministro Delrio.

  • 15.03.17 - Energie alternative - Solare termodinamico, Pigliaru scrive a Gentiloni contro realizzazione impianti Gonnosfanadiga e Flumini Mannu

    La Regione Sardegna ha una chiara strategia di sviluppo energetico ed economico ed è nettamente contraria agli impianti di solare termodinamico di Gonnosfanadiga e di Flumini Mannu che, per le loro caratteristiche, non rientrano nella visione del Piano energetico ambientale regionale. Questo il cuore della lettera inviata al Presidente del Consiglio dei Ministri Paolo Gentiloni a cui il presidente della Regione Pigliaru chiede di intervenire per impedire la realizzazione dei due impianti.

  • 13.03.17 - Mercato del lavoro - Lavoro, firmati a Macomer accordi per gli ex Legler tra Regione, Comuni e sindacati

    Il progetto che ha richiesto un lavoro preparatorio mette in sicurezza i 22 lavoratori rimasti parte del bacino, dando loro la possibilità di essere impiegati in iniziative attivate dai Comuni firmatari per un periodo di due anni più un eventuale terzo, per permettere il raggiungimento dei requisiti pensionistici. Con l'intesa raggiunta, le amministrazioni comunali promuoveranno progetti di valenza sociale a favore dei lavoratori espulsi dal settore tessile ex Legler. "Grazie all'impegno di tutti abbiamo chiuso una vicenda delicata", ha detto Spanu.

  • 09.03.17 - Politiche agricole - Bando terra ai giovani, firmati i primi 10 contratti di affitto

    Il primo bando su Terra ai giovani ha tagliato il nastro del traguardo con la firma dei contratti, avvenuta nella sede della presidenza della Giunta a Villa Devoto, fra i 10 vincitori delle concessioni e la Regione: 651 ettari di terre incolte di proprietà della Regione Sardegna sono stati concessi in affitto agevolato per 15 anni, eventualmente rinnovabili una sola volta, a 10 aziende condotte da giovani agricoltori sotto i 40 anni. "La dimostrazione che Terra ai giovani sia un progetto vincente l'abbiamo avuta oggi ascoltando le tante storie raccontate dai ragazzi che hanno vinto il bando", ha detto l'assessore Caria.

  • 03.03.17 - Sviluppo sostenibile - Parte Montis. Firmato l'accordo, si parte col progetto da 13 milioni. Pigliaru: esempio di sinergia per favorire lo sviluppo

    Il presidente Pigliaru e l'assessore della Programmazione Paci hanno firmato l'accordo di programma quadro per dare il via al progetto C.A.S.A., 13 milioni e 200mila euro. "Sei Comuni hanno unito le forze, allargando lo sguardo sul territorio. Insieme hanno dato ampio respiro a un progetto comune, facendo sinergia per rilanciare l'economia, favorire lo sviluppo e creare occupazione, ma anche per garantire migliore istruzione e formazione dei giovani". Così si combatte lo spopolamento e si definiscono le condizioni giuste per far vivere davvero i territori". Così ha detto il presidente Pigliaru.

  • 28.02.17 - Sistemi informativi - Semplificazione, Giunta approva direttive in materia di Suape

    La Giunta regionale ha approvato le direttive in materia di Suape (Sportello unico per le attività produttive e per l'edilizia). Si raggiunge così il primo obiettivo previsto con la legge sulla Semplificazione dei procedimenti amministrativi approvata dal Consiglio a fine ottobre. Con largo anticipo rispetto alle altre Regioni italiane, la Sardegna ha introdotto importanti semplificazioni per cittadini e imprenditori creando un unico punto di contatto e un unico procedimento, riducendo in tal modo i costi e i tempi. I sardi possono accedere alla Pubblica Amministrazione per via telematica e quindi senza limiti di orario e senza necessità di recarsi fisicamente negli uffici.

  • 18.02.17 - Incontri istituzionali - Incontro Pigliaru-Gentiloni. A Palazzo Chigi Tavolo unico per questioni Sardegna

    "Nel lungo incontro di questa mattina con il Presidente del Consiglio ho discusso alcune questioni urgenti e fondamentali per la Sardegna. Abbiamo parlato del cantiere dell’Arsenale a La Maddalena, di alcune importantissime vertenze industriali a cominciare da quella di Porto Torres che coinvolge l’Eni e le prospettive della chimica verde, per continuare con gli accantonamenti e le servitù militari. Sono molto soddisfatto della disponibilità dimostrata dal Presidente del Consiglio ad approfondire operativamente ognuna di queste. La prima riunione tecnica a Roma è già fissata per venerdì e seguirà a breve un incontro politico". Così Pigliaru.

  • 31.01.17 - Politiche agricole - Latte ovino, riunita a Cagliari la filiera. Paci: con i dati si può fare programmazione. Il mercato si governa con il confronto tra pastori e trasformatori

    Un'assemblea molto partecipata quella che si è tenuta questa mattina a Cagliari fra la maggior parte degli attori della filiera del comparto ovicaprino: Oilos (Organizzazione interprofessionale latte ovino sardo), associazioni di categoria agricola, i consorzi del Pecorino romano e del Pecorino sardo, mondo cooperativistico, pastori e industriali.

  • 27.01.17 - Piano sanitario regionale - Ats. Pigliaru scrive a Lorenzin: "Evidente incomprensione. Art. 17 tassello di riforma coraggiosa"

    Esprime "dispiacere per un’accusa che la Sardegna non merita" il presidente della Regione Francesco Pigliaru nella lettera inviata alla Ministra della Salute Beatrice Lorenzin, in riferimento alla replica fornita dalla Ministra all’interrogazione parlamentare sui trattamenti economici dei manager ATS. Il Presidente Pigliaru si dice "certo che questa spiacevole situazione si sia determinata per una evidente incomprensione”.

121-130 di 1094