Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Ugo Cappellacci

Nato a Cagliari il 27 novembre del 1960, sposato e con tre figli, nipote di Carlo Meloni, uno dei 18 uomini politici chiamati a scrivere lo Statuto Sardo. Ha conseguito la laurea in Economia e Commercio presso l'Università degli studi di Cagliari con il massimo dei voti e la lode. Si è specializzato come commercialista alla Scuola di direzione aziendale dell'Università Bocconi e presso la Luiss Management di Roma.

Già assessore alla Programmazione e Bilancio della Giunta regionale presieduta da Italo Masala, dal 2004 alla fine del 2008 è stato assessore alla Programmazione e Bilancio del Comune di Cagliari, incarico dal quale si è dimesso per candidarsi alla Presidenza della Regione Sardegna.

Dopo aver guidato, in qualità di Commissario, il partito di Forza Italia nella Provincia di Cagliari, è stato eletto all'unanimità Coordinatore provinciale del partito e dall'agosto 2008 ne è divenuto il Coordinatore regionale.
Il 26 febbraio 2009 è proclamato Presidente della Regione Sardegna con 502.084 voti (51,88%).

È componente (invitato permanente) dell’Ufficio di Presidenza della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, nonché membro titolare del Consiglio Nazionale dell’AICCRE (Associazione Italiana dei Comuni, delle Province, delle Regioni e della altre comunità locali).

In seno al Comitato delle Regioni di Bruxelles, è membro titolare nel Bureau di Presidenza del CdR, membro titolare del Bureau del gruppo politico EPP (PPE - Partitolo Popolare Europeo), nonché membro titolare della Commissione CIVEX (Commission for citizenship, governance, institutional and external affaires).
Dal 21 settembre 2012 è Presidente della Commissione ENVE (Commission for the environment, climate change and energy).
In seno alla Conferenza delle Regioni Periferiche Marittime dell’Unione Europea, dal 3 ottobre 2012 è stato confermato Presidente della Commissione Isole ed eletto Vicepresidente della Commissione Intermediterranea.