Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Il vicepresidente Mannoni interviene su Abbanoa

30.12.08 - comunicati stampa - anno 2008
In riferimento alla lettera aperta indirizzata dai Consiglieri regionali dell'opposizione, il Vicepresidente della Regione, Carlo Mannoni, desidera precisare quanto segue.

Le forze politiche dell'opposizione in Consiglio regionale manifestano preoccupazione per la sorte dei 500 lavoratori delle ditte d'appalto di Abbanoa. Desidero ricordare che, il 14 dicembre scorso, avevo chiesto ai vertici di Abbanoa di sospendere il procedimento di selezione, in fase di avvio, per la stabilizzazione dei lavoratori delle ditte che conducono gli impianti di potabilizzazione e depurazione della stessa società, per procedere ad una nuova selezione, ove ciò fosse inderogabile, sulla base di criteri che valutino prioritariamente l'anzianità lavorativa negli impianti degli stessi lavoratori, secondo l'accordo siglato nel luglio 2007.

In seguito a tale richiesta, il 22 dicembre scorso ho incontrato i rappresentanti istituzionali di Abbanoa e dell'Autorità d'ambito, con i segretari dei sindacati confederali regionali e di categoria, per discutere della stabilizzazione dei lavoratori delle ditte d'appalto. Nel corso di quell'incontro è stato deciso di sospendere le procedure di selezione, che verranno riprese soltanto a seguito della riconvocazione del tavolo di concertazione, e comunque dopo le elezioni regionali. La sospensione, dunque, non scadrà il 31 gennaio 2009, come dichiarano i Consiglieri regionali dell'opposizione.

Durante l'incontro del 22 dicembre, infine, Abbanoa e le organizzazioni sindacali hanno convenuto di avviare una serie di consultazioni per la definizione di azioni di accompagnamento e di informazione-formazione per la salvaguardia dei livelli occupazionali.