Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Cappellacci incontra presidenti Camere commercio, lavorare insieme per "sistema Sardegna"

30.12.09 - comunicati stampa - anno 2009
"Dobbiamo lavorare insieme e 'fare sistema' per cogliere le opportunità per rendere la Sardegna competitiva". L'ha sottolineato il presidente della Regione, Ugo Cappellacci, incontrando nel tardo pomeriggio nei locali della Presidenza in viale Trento i presidenti delle Camere di Commercio dell'isola per uno scambio di auguri e prime riflessioni sul nuovo anno.

Gavino Sini, presidente della Camera di Commercio di Sassari e dell'Unionecamere regionale, ha osservato che le istituzioni camerali si avviano a svolgere un ruolo significativo nel processo federalista, potendo offrire un contributo non solo nel settore dell' internazionalizzazione delle imprese isolane e del marketing territoriale ma anche per il monitoraggio dei processi economico-sociali. Temi ripresi anche dai presidenti delle Camere di Commercio di Cagliari, Giancarlo Deidda, di Nuoro, Romolo Pisano, e di Oristano, Pietrino Scanu. T

utti hanno rimarcato l'importanza del progetto di riforma all'esame del Consiglio dei ministri, che ha già accolto le richieste dei presidenti delle Regioni, e hanno invitato il presidente Cappellacci - che si è detto perfettamente d'accordo - a sostenere l'iniziativa e agevolare la fase di approvazione definitiva. "Non siamo qui per chiedere - hanno aggiunto i rappresentanti delle Camere di Commercio - ma per dare: con la Regione vogliamo instaurare una proficua forma di collaborazione nell'interesse dell'isola e dei progetti di nuovo sviluppo che il governo regionale sta portando avanti''. ''E' un momento particolarmente difficile e delicato per le imprese, per le famiglie e, piu' in generale per l'isola - ha concluso Sini - e questo richiede un impegno straordinario a tutti e il massimo della coesione''


Il presidente Cappellacci ha invitato i rappresentanti camerali a partecipare, anche nella fase di studio e presentazione di progetti, a un appuntamento in programma a ,meta' gennaio, quando una delegazione della Regione si rechera' in Navarra, su invito del governatore della regione spagnola, per una vistia ad alcune strutture di eccellenza nel campo delle energie rinnovabili, uno dei settori di maggiore interesse per il nuovo modello di sviluppo a cui guarda la Sardegna.