Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Tredici milioni di euro per la strada Sindia-Suni

18.11.04 - comunicati stampa - anno 2004
La Giunta regionale ha approvato oggi su proposta dell’Assessore ai Lavori pubblici Carlo Mannoni, il finanziamento di un programma di interventi nel sistema idrico multisettoriale. Si tratta di 1.900.000 euro, destinati alla manutenzione straordinaria dell’impianto elettrico e di quello oleodinamico della diga sul rio Leni a Monte Arbus, in territorio di Villacidro (250.000 e 330.000euro rispettivamente), ai lavori di manutenzione straordinaria degli argini in terra nell’invaso del Simbirizzi a Quartu (940.000 euro), a interventi di revisione e ripristino della funzionalità degli organi di intercettazione della traversa di Monastir (320.000 euro), e infine alla messa a norma e in sicurezza della diga Donegani e Zerbino in territorio di Arbus (60.000 euro).

Su proposta dello stesso Assessore Mannoni, la giunta presieduta da Renato Soru ha approvato, sempre in mattinata, la rimodulazione del finanziamento Anas della statale Suni-Bosa, destinando le attuali risorse (12,911 milioni di euro) alla tratta Sindia-Suni della stessa strada. Per questo tratto il Compartimento Anas di Cagliari ha il progetto definitivo in corso avanzato di definizione, mentre per la Suni-Bosa si sono posti problemi di compatibilità ambientale che rischiavano di allungare i tempi previsti nell’Accordo di Programma Quadro con il quale era stata finanziata l’opera. “Le risorse disponibili, fra l’altro _ ha detto l’Assessore _ non sarebbero sufficienti per la realizzazione di un lotto funzionale”.
Carlo Mannoni ha affrontato la questione in una recente riunione con i sindaci del Marghine e della Palnargia interessati alla strada che collega Macomer con Bosa,in quella sede ricevendo il consenso alla variazione dell’intervento. Nel corso della stessa riunione, l’Anas si è impegnata a redigere entro tre mesi uno studio di fattibilità dell’ammodernamento dell’intera strada 129 dallo svincolo di Macomer sulla 131 sino a Bosa. . Nell’intervento approvato dalla Giunta, è prevista anche la realizzazione della circonvallazione di Sindia.

Ufficio stampa