Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Giunta, nuova Sulcitana, finanziata progettazione esecutiva lotto 2 e opera connessa nord

28.12.11 - comunicati stampa - anno 2011
Approvato oggi dalla Giunta su proposta dell'assessore dei Lavori pubblici, Angela Nonnis, lo schema di convenzione da sottoporre all'Anas per la progettazione fino al livello esecutivo e caratterizzazione dei suoli del secondo lotto e dell’opera connessa nord della nuova Strada Statale 195 Sulcitana. L’esecutivo regionale ha destinato per la copertura dei costi previsti 1 milione di euro. "Dopo la consegna dei lavori di costruzione del primo e terzo lotto e opera connessa sud della nuova strada, oggi compiamo un altro importante passo in avanti definendo le procedure per completare la progettazione del lotto mancante e dell’opera connessa nord", dice l’assessore. Il secondo lotto della 195 si sviluppa per 5,5 chilometri nei territori di Capoterra e Sarroch, dallo svincolo di Su Loi sino all’accesso allo stabilimento Saras, mentre l’opera connessa nord consentirà il collegamento tra la nuova statale, la SS 130 e la SS 131, attraverso la riqualificazione della dorsale consortile del Casic. La progettazione esecutiva che dovrà elaborare l'Anas sarà definita sulla base del progetto definitivo per appalto integrato già consegnato dall'assessorato dei Lavori pubblici alla Società Strade.

Il contributo finanziario complessivo della Regione per la realizzazione dei lotti 1, 3 e opera connessa sud della nuova 195 ammonta, tra fondi Fas e risorse liberate Por, a 129.241.000 euro, pari al 79 per cento della copertura totale dell’intervento che è di 163.317.000 euro. Per il lotto 2 e opera connessa nord, invece, sono stati resi disponibili, sempre dalla Regione, ulteriori 30 milioni.