Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Abbanoa, confermato al management il sostegno della Regione. Fiducia nella magistratura

29.01.16 - comunicati stampa - Comunicati stampa
Lunedì scorso, 25 gennaio, l’Amministratore Unico di Abbanoa Alessandro Ramazzotti, accompagnato dall’avvocato Massimiliano Ravenna, ha illustrato al Presidente della Regione Francesco Pigliaru le recenti iniziative del sostituto Procuratore della Repubblica di Cagliari Giangiacomo Pilia, che ha formulato al Gip una richiesta di sospensione dalle funzioni del Direttore Generale di Abbanoa, Sandro Murtas.

L’avvocato Ravenna ha comunicato al Presidente che Murtas non è stato interrogato in fase istruttoria, pur avendo ripetutamente manifestato la sua disponibilità a rendere l’interrogatorio, in quanto si era concordato di rinviarlo all’esito delle nuove indagini disposte dopo l’avviso di conclusione delle prime.

Il Presidente Pigliaru ha confermato all'amministratore unico Ramazzotti e al management di Abbanoa la stima e la fiducia dell’Amministrazione regionale.

La Regione non può infatti, anche in questa circostanza, non ricordare i notevoli risultati conseguiti dalla società negli ultimi anni. Basti citare la revoca della procedura fallimentare, l’approvazione di bilanci di segno positivo, la riduzione drastica dell’esposizione debitoria, la chiusura del contenzioso con oltre 100 comuni della Sardegna, il significativo incremento dei ricavi da attività ordinaria e da recupero crediti, lo sblocco di numerosi cantieri fermi da anni, l’esito positivo dell’anticipazione di 90 milioni presso la Cassa Conguagli.

La Regione si augura pertanto, nel dichiarare piena fiducia nell’attività della magistratura, di poter continuare nell’opera di risanamento e di rilancio di una delle più importanti aziende della Sardegna e d'Italia, con oltre 1400 dipendenti diretti e circa 3000 compresi quelli dell'indotto.