Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Ryanair, Pigliaru: risposta che aspettavamo, merito dell'incessante lavoro della Regione e del Governo

17.08.16 - comunicati stampa - Comunicati stampa
"È il risultato che ci aspettavamo. Abbiamo creato le condizioni per il ritorno di Ryanair ad Alghero con l'avvio della privatizzazione dello scalo e la risposta è arrivata. L'impegno preso di riaprire la base a fine novembre è il frutto dell'incessante e costante lavoro portato avanti in questi mesi dalla Regione e dal Governo, in particolare dal ministro Del Rio, con l'obiettivo di salvare e rilanciare lo scalo del nord ovest dell'isola. Si va verso la soluzione: continuiamo a lavorare in questa direzione, la strategia è quella giusta". Lo dice il presidente della Regione, Francesco Pigliaru, dopo le dichiarazioni del Ceo Michael O'Leary a margine di una conferenza stampa al Ministero dei Trasporti sul nuovo piano industriale della compagnia aerea irlandese.

"Ryanair ha risposto positivamente alla nostra proposta di attendere la conclusione della privatizzazione obbligatoria del "Riviera del Corallo", comprendendo il momento cruciale e complesso che stiamo attraversando. Ora diventa fondamentale l'approvazione in tempi certi da parte del Consiglio Regionale della ricapitalizzazione dello scalo. La fase della privatizzazione - conclude il presidente Pigliaru - sarà aperta all'apporto di qualsiasi investitore privato potenzialmente interessato".

"Siamo certi - aggiunge l'assessore dei Trasporti Massimo Deiana - che una volta messa in sicurezza la società di gestione dell'aeroporto Sogeaal, si potranno mettere in campo tutte le azioni per rilanciare il traffico internazionale e si apriranno nuove e importanti prospettive di sviluppo per l'economia di tutta la Sardegna".