Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Competenze digitali, al via domani a Cagliari "School Makers". Il presidente Pigliaru interviene sul progetto Iscol@

28.09.16 - comunicati stampa - Comunicati stampa
Si apre domani, giovedì 29 settembre, a Cagliari, "School Makers Sardegna, percorsi di apprendimento digitale per le competenze del XXI secolo”, che si svolge, sino a venerdì 30 settembre, alla Fiera Internazionale della Sardegna.
Il presidente della Giunta Francesco Pigliaru chiuderà i lavori della tavola rotonda che avrà inizio alle ore 10. Al confronto partecipano anche Francesco Feliziani, direttore dell'Ufficio Scolastico Regionale, Damien Lanfrey, Chief Innovation Officer del Ministero dell'Istruzione, Donatella Solda, dirigente per la Digital Transformation del Ministero dell'Istruzione, e Silvia Invernici, Intel Education Manager.
Pigliaru si soffermerà sul progetto "Iscol@", fortemente voluto dall'esecutivo per contrastare il fenomeno della dispersione scolastica e migliorare, anche grazie all'apporto dei nuovi sistemi digitali, la qualità dell'istruzione.
Nella stessa giornata seguiranno workshop e sessioni aperte al pubblico per favorire e rafforzare il rapporto tra pubblica amministrazione e cittadini. Previsti anche interventi di esperti in comunicazione pubblica che affronteranno il tema delle competenze strettamente connesse al mondo digitale e laboratori didattici sull’innovazione tecnologica e sulle sue applicazioni nell'ambito scolastico. Docenti, studenti e dipendenti della pubblica amministrazione si confronteranno, attraverso laboratori e dimostrazioni pratiche, con le nuove tecnologie e con l'artigianato digitale.

Venerdì 30 settembre, con inizio ore 9, l'assessore degli Affari Generali Gianmario Demuro illustrerà "La mappatura delle competenze", un lavoro, appena portato a termine, che offre un quadro preciso e definito delle professionalità presenti all'interno del Sistema Regione. La giornata proseguirà con il seminario "I Civil Servants del XXI secolo", coordinato dall'attrice Patrizia Mottola, sui temi della comunicazione strategica, della formazione dei comunicatori e della valorizzazione del personale. L'incontro, aperto a tutti, acquista un particolare valore per i dipendenti regionali impegnati negli Uffici relazioni con il pubblico e nei campi della comunicazione e degli archivi.

Il fine della manifestazione, organizzata dalla Direzione Generale per la Comunicazione della Presidenza, Servizio Comunicazione Istituzionale, Trasparenza e coordinamento Rete URP e Archivi, in collaborazione con Intel Italia, è quello di formare artigiani digitali e fornire a studenti, docenti e dipendenti della pubblica amministrazione le competenze sulle nuove tecnologie, un settore in piena evoluzione che già offre interessanti opportunità di lavoro. La collaborazione con Intel si basa su un accordo di programma siglato dall’azienda con Il Ministero dell’Istruzione, con l’obiettivo di accelerare il progresso della didattica attraverso l’introduzione di modelli innovativi e digitali.