Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Nel 2007 il pagamento dell'imposta sulle seconde case dei non residenti

08.11.06 - comunicati stampa - anno 2006
Saranno recapitati al domicilio fiscale dei proprietari non residenti, nei modi previsti dallo statuto del contribuente, con la massima trasparenza e con tutte le informazioni dovute, i moduli per il pagamento dell'imposta regionale sulle seconde case a uso turistico e di quella sulle plusvalenze dei fabbricati adibiti a seconde case.

Il pagamento dell'imposta spettante per il 2006 avverrà nel 2007, così come avviene per le tasse riscosse dallo Stato, con un differimento rispetto alla data del 30 novembre richiesta dagli uffici per facilitare il pagamento.

L'Agenzia regionale delle Entrate, istituita dalla stessa legge che ha istituito le imposte (la legge regionale numero 4, dell'11 luglio 2006), e operativa da qualche giorno, sta lavorando all'inventario delle abitazioni soggette a imposta (entro i tre chilometri dalla battigia marina), all'individuazione certa dei proprietari non residenti in Sardegna, per potere comunicare a questi con un largo anticipo la natura e l'entità dei tributi dovuti alla Regione per le politiche di tutela dell'ambiente e il riequilibrio territoriale fra le coste e le aree interne.

Il contribuente sarà messo nella condizione prevista dallo statuto che ne tutela i diritti, e che prevede la massima informazione sugli obblighi, sui tempi per il versamento dei tributi, sulle modalità, e nel rispetto della semplificazione massima delle procedure.