Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Le delibere di Giunta

15.11.16 - comunicati stampa - Comunicati stampa
La Giunta regionale, riunita a Villa Devoto sotto la direzione del vicepresidente Raffaele Paci, ha approvato una delibera che ripartisce 3 milioni di euro del bilancio finanziario-gestionale 2016-2018 tra i Consorzi di bonifica per la copertura dei maggiori oneri relativi al personale avventizio, come previsto dalla legge regionale n. 6/2008. Come proposto dall’assessora dell’Agricoltura Elisabetta Falchi, al Consorzio Sardegna Meridionale andranno 1,49 milioni, a quello dell’Oristanese 1,4 milioni, mentre per il Consorzio Nord Sardegna sono previsti 101mila euro.

TURISMO, ARTIGIANATO E COMMERCIO. Modificata e integrata la delibera della Giunta numero 47 del 25 novembre 2014 relativa alle direttive sulle Pro Loco isolane, su proposta dell’assessore Francesco Morandi. In particolare, sarà assegnato a ciascuna Pro Loco un numero di iscrizione al Registro regionale che dovrà essere indicato in ogni tipologia di comunicazione. Saranno disciplinate le modalità di elezione dei due membri del Consiglio d’amministrazione delle Pro Loco, scelti da una lista almeno doppia di nominativi indicati dalla minoranza e dalla maggioranza consiliare dei Comuni interessati. Sono stati infine stabiliti i termini per la richiesta dei contributi e per l’istruttoria dell’Unpli (Unione nazionale Pro loco d’Italia).

INDUSTRIA. Su proposta dell’assessora Maria Grazia Piras, la Giunta ha nominato il nuovo commissario liquidatore della Zir Predda Niedda - Sassari. Si tratta di Salvatore Cosseddu, che sostituisce il precedente commissario, Fabrizio Madeddu.