Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Si insedia il Comitato scientifico del Piano Paesaggistico

27.04.05 - comunicati stampa - anno 2005
Si è insediato stamattina a Cagliari il Comitato scientifico del Piano Paesaggistico regionale. A mezzogiorno nelal sala giunta presso la presidenza della Regione, gli urbanisti Giovanni Maciocco (Università di Sassari), Enrico Corti (Università di Cagliari), Edoardo Salzano (Università di Venezia), Filippo Ciccone (Università della Calabria), Roberto Gambino (Politecnico di Torino), il giurista Paolo Urbani (Università di Roma), l'antropologo Giulio Angioni, l'archeologo Raimondo Zucca, lo scrittore Giorgio Todde, lo zoologo Helmar Schenk, il botanico Ignazio Camarda (Università di Sassari) e l'architetto Antonello Sanna (Università di Cagliari), hanno tenuto la prima riunione, presieduta da Renato Soru e con gli assessori Gianvalerio Sanna (Urbanistica), Francesco Pigliaru (Programmazione), Tonino Dessì (Ambiente), Elisabetta Pilia (Beni culturali) e Luisa Anna Depau (Turismo).
Il ruolo del Comitato scientifico è quello di supportare il Comitato di indirizzo e coordinamento in relazione al Piano paesaggistico regionale. Lo scopo è quello di assicurare competenze e professionalità su un ampio arco disciplinare, indispensabili a presiedere le molteplici tematiche utili alla pianificazione. Il comitato scientifico deve svolgere funzioni di consulenza, programmata o a richiesta, di partecipazione e collaborazione diretta con il Comitato di indirizzo e coordinamento, al fine di fornire orientamenti tecnici, scientifici, giuridici e culturali, necessari alla elaborazione della struttura e dei contenuti del piano paesaggistico.
La riunione è stata introdotta dal presidente Soru, e si è conclusa nel pomeriggio nell'assessorato dell'Urbanistica dove l'assessore Sanna ha illustrato il lavoro svolto sinora dagli uffici, e i materiali raccolti, la cartografia già a disposizione, anche gli strumenti informatici e le tecnologie adoperate e disponibili come supporto all'attività dei prossimi mesi.


Ufficio stampa