Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Firmato a Roma l'Accordo di Programma Quadro sullo sviluppo locale

29.04.05 - comunicati stampa - anno 2005
La Regione Sarda, il Ministero delle Attività Produttive e il Ministero dell'Economia e delle Finanze hanno firmato a Roma nell'ambito dell'intesa istituzionale di programma del 1999 l'Accordo di Programma Quadro sullo sviluppo locale.
Si tratta dello strumento che coordina gli interventi previsti dalla Regione e dal Governo nazionale a favore degli insediamenti produttivi. L'Accordo di programma quadro consentirà di attuare e completare i patti territoriali, i Progetti integrati territoriali (PIT), i contratti di programma, l'accordo di programma quadro sulla chimica e i contratti di localizzazione.
Consentirà inoltre di coordinare tutte le agevolazioni previste dal POR Sardegna 2000/2006.
Il Quadro attuativo dell'accordo riserva ai patti territoriali 53 milioni di euro. Altri 36 milioni di euro sono destinati a interventi infrastrutturali individuati nell'ambito dei PIT.
Sono inoltre previsti per il completamento delle aree industriali interventi sulle infrastrutture per 18 milioni di euro. Altre risorse, 14 milioni di euro, riguardano gli interventi strategici di supporto per lo sviluppo locale.
L'Accordo che prevede complessivamente risorse per oltre 123 milioni di euro tra fondi nazionali, regionali e degli enti locali, conferma inoltre la disponibilità dei finanziamenti pubblici (300 milioni di euro di risorse regionali e nazionali) per l'attuazione dell’accordo di programma per la qualificazione dei poli chimici (14 luglio 2003).
La Giunta Regionale illustrerà nei prossimi giorni i dettagli dell'Accordo in una conferenza stampa.