Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Nasce la Fondazione Cineteca regionale sarda

21.12.07 - comunicati stampa - anno 2007
È stato approvato dalla Giunta regionale lo statuto che istituisce la Fondazione "Cineteca regionale sarda" finalizzata a conservare e diffondere la memoria audiovisiva della Sardegna ma anche a sollecitare la sperimentazione e la produzione cinematografica.

La delibera proposta dall'Assessorato della Pubblica Istruzione dà il via a una Fondazione in partecipazione che prevede la possibilità che alla Regione e alla Società Umanitaria si affianchino gli Enti Locali e gli altri soggetti che custodiscono audiovisivi e documenti filmici dai quali emerge la memoria collettiva della nostra Isola.

La Regione si fa protagonista investendo nella Fondazione Cineteca quale luogo, fisico e simbolico, in cui unificare il patrimonio filmico esistente: una testimonianza fondamentale sul ricco bagaglio dell'identità e dell’evoluzione dei modi di essere della popolazione, che si rinnova attraverso la diffusione e la fruizione della conoscenza.

Assieme alla raccolta di documenti audiovisivi che sono parte della nostra memoria identitaria, la Fondazione acquisirà nuovi materiali al fine di documentare lo stato dei luoghi e dei saperi della comunità anche ai nostri giorni; un lavoro che si affianca all'operazione intrapresa dalla Regione di acquisizione di opere poetiche, musicali e fotografiche che documentano l’identità culturale della Sardegna.

Confluiranno nella Cineteca i materiali di interesse regionale provenienti dagli archivi nazionali che saranno resi liberamente consultabili così da essere utili alla formazione, all’educazione del pubblico e allo sviluppo del settore cinematografico.