Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Al via le domande di aiuto e pagamento per la misura "Investimenti"

L’Assessorato regionale dell’Agricoltura comunica che sono aperti i termini di presentazione delle domande di aiuto e pagamento per la misura “Investimenti” relativa all’annualità 2018 -2019.

La misura, attivata nell’ambito del Programma nazionale di sostegno del settore del vino, prevede l’erogazione di un aiuto per la realizzazione di investimenti materiali e/o immateriali in impianti di trasformazione, in infrastrutture vinicole e nella commercializzazione del vino e riguardanti la produzione e/o la commercializzazione dei prodotti.

L’obiettivo della misura è quello di favorire il miglioramento del rendimento globale dell’impresa, il suo adeguamento alla domanda del mercato, il raggiungimento di una maggiore competitività, anche al fine di favorire i risparmi energetici, l’efficienza energetica globale, nonché i trattamenti sostenibili.

Possono beneficiare dell’aiuto le imprese agricole o associate che hanno sede legale e/o operanti nel territorio regionale che svolgono almeno una delle seguenti attività:
- la produzione di mosto di uve ottenuto dalla trasformazione di uve fresche da esse stesse ottenute, acquistate, o conferite dai soci, anche ai fini della commercializzazione;
- la produzione di vino ottenuto dalla trasformazione di uve fresche o da mosto di uve da esse stesse ottenuti, acquistati o conferiti dai soci, anche ai fini della commercializzazione;
- l’elaborazione, l’affinamento e/o il confezionamento del vino conferito dai soci e/o acquistato anche ai fini della sua commercializzazione. Sono escluse dal contributo le imprese che effettuano la sola attività di commercializzazione dei prodotti oggetto del sostegno;
- la produzione di vino attraverso la lavorazione delle proprie uve da parte di terzi vinificatori qualora la domanda sia rivolta a realizzare ex novo un impianto di trattamento o una infrastruttura vinicola anche ai fini della commercializzazione.
Per la compilazione e la presentazione delle domande è necessario rivolgersi :
-ai Caa autorizzati da Agea a cui è stato conferito il mandato;
- ai liberi professionisti abilitati alla redazione del progetto che hanno avuto un mandato scritto da parte dei beneficiari e che siano accreditati dalla Regione per l’accesso all’area riservata del portale Siane per la compilazione delle domande di aiuto on line.

Le domande di aiuto dovranno essere presentate entro il 15 febbraio 2018.

Consulta i documenti

Informazione a cura dell'Urp della Presidenza


Ultimo aggiornamento: 18.01.18