Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Attivato il fondo di garanzia per la produzione di energia rinnovabile in agricoltura

Il fondo servirà a sostenere, tramite cogaranzie, controgaranzie e garanzie, gli investimenti finalizzati alla realizzazione di impianti per la produzione di energia rinnovabile nelle aziende agricole sarde. Sarà la Sfirs a gestire i 7 milioni di euro disponibili.
Pannelli fotovoltaici
CAGLIARI, 7 GIUGNO 2012 - L'Assessorato dell’Agricoltura comunica che è stato attivato il fondo regionale di garanzia a sostegno degli investimenti finalizzati alla realizzazione di impianti per la produzione di energia rinnovabile nelle aziende agricole della Sardegna.

Il fondo, per il quale sono disponibili 7 milioni di euro, sarà gestito dalla Sfirs S.p.A. e sarà utilizzato, in particolare, per concedere cogaranzie, controgaranzie e garanzie per investimenti relativi ad impianti con potenza massima di 60 Kw per le imprese singole o 200 Kw per le imprese aggregate.

Possono beneficiare dell'agevolazione le piccole e medie imprese che:
- operano nella produzione primaria di prodotti agricoli;
- sono condotte da imprenditori agricoli professionali;
- hanno sede operativa in Sardegna;
- sono iscritte al registro delle imprese presso la Camera di commercio;
- sono regolarmente registrate all'anagrafe delle aziende agricole;
- hanno un reddito aziendale annuo pari ad almeno 12 mila euro, calcolato in base alla tabella dei redditi lordi standard per ettaro di superficie coltivata e per capo allevato;
- hanno un'esperienza almeno biennale di conduzione diretta e dedicano alle attività agricole
almeno 112,5 ore all'anno. Tale requisito non sarà richiesto alle aziende in cui sia avvenuto un passaggio generazionale nei 12 mesi antecedenti alla data di presentazione della domanda di agevolazione.

Le richieste di ammissione al fondo devono essere presentate al soggetto gestore prima del perfezionamento della relativa operazione finanziaria. Il garante, la banca o l'intermediario finanziario a cui si è rivolto l'impresa dovrà trasmettere la documentazione tramite raccomandata, posta celere o corriere (in tutti e tre i casi con avviso di ricevimento) ai seguenti recapiti:
Sfirs S.p.A.
via Santa Margherita, 4
09124 Cagliari

Per ulteriori informazioni gli interessati possono rivolgersi a:

- la Sfirs, all'indirizzo sopra indicato, all'indirizzo e-mail info@sfirs.it, al numero telefonico 070 679791 o al fax 070 663213;

- l'Ufficio relazioni con il pubblico dell'Assessorato dell'Agricoltura - via Pessagno, n 4, 09126 Cagliari (dal lunedì al venerdì dalle ore 11 alle ore 13, il lunedì e il mercoledì anche dalle ore 16 alle 17) - telefono 070 6067034 - fax 070/6066250 – e-mail agr.urp@regione.sardegna.it

Consulta i documenti


Informazione a cura dell'Urp della Presidenza