Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Mobilità area vasta Sassari - Cappellacci, "Sviluppo sostenibile per crescita e miglioramento qualità vita"; oltre 4,3 milioni per apertura immediata cantieri

"L'accordo é frutto di un'intensa attività di coordinamento con gli enti locali e con la Provincia di Sassari, nel corso della quale è stata condivisa l’impostazione metodologica del progetto". Così il Presidente che ha concluso dicendo: "La sfida é quella di riuscire ad aprire i cantieri entro 6-7 mesi, in particolare quelli finanziati con le risorse del POR 2007-2013".
SASSARI, 26 NOVEMBRE 2012 - "Oggi facciamo un ulteriore passo per la crescita dell’area vasta di Sassari e della nostra Regione, che va nella direzione di uno sviluppo sostenibile che determini non solo benefici economici ma anche un sensibile miglioramento della qualità della vita dei cittadini". Lo ha dichiarato il presidente Ugo Cappellacci stamane a Sassari durante la sottoscrizione dell’Apq sulla mobilità ciclabile pedonale e pendolare per l’area vasta di Sassari.

Si tratta di un’azione mirata a contenere il generalizzato ricorso all’auto privata, affiancando alle politiche di rafforzamento del trasporto pubblico quelle rivolte alla diffusione della mobilità ciclabile, in particolare negli ambiti territoriali che soffrono maggiormente l’intensità del traffico veicolare. Gli stanziamenti ammontano a €. 4.325.000
L’intervento riguarda due fasi e viene così suddiviso:
• Sistema Urbano di Sassari - Itinerari dell’Università – 1° Stralcio Esecutivo € 1.875.000,00
• Viabilità ciclopedonale nel tratto Sorso-Marina di Sorso a completamento e collegamento della rete di mobilità sostenibile da realizzarsi lungo la fascia costiera € 400.000,00
• Rete ciclabile Alghero: lungomare da Calabona a Fertilia 2° stralcio funzionale € 400.000,00
• Completamento del collegamento ciclabile dall’area portuale di Portotorres lungo la fascia costiera, il centro storico, l'area archeologica con messa in sicurezza delle intersezioni con il traffico motorizzato € 845.000,00
• Rete ciclabile di Stintino: interventi 2 e 3, primo stralcio funzionale: da Spiaggia Saline verso località Ezzi Mannu(cofinanziamento Comune di Stintino € 25.000,00) € 425.000,00
• Adeguamento carreggiata lungo SP 60 " Buddi Buddi" a servizio dell’area turistica di Platamona – (cofinanziamento Provincia di Sassari € 350.000) € 350.000,00
• Piano di promozione e comunicazione della ciclabilità in area vasta. Iniziative educative, manifestazioni e conferenze atte a favorire la cultura della bicicletta (linea di attività 7.1 € 30.000,00

In una seconda fase, in corso di studio, è previsto il reperimento della copertura finanziaria di ulteriori 15.700.000 euro. "La Regione - ha aggiunto il Giovernatore - intende ricondurre a sistema le singole azioni al fine di conseguire una rete ciclabile estesa e connessa ai principali snodi della mobilità collettiva, capace di favorire la fruizione degli attrattori naturali, paesaggistici e culturali. Cappellacci si é soffermato altresì sul metodo: "L'accordo é frutto di un'intensa attività di coordinamento con gli enti locali e con la Provincia di Sassari, nel corso della quale è stata condivisa l’impostazione metodologica del progetto. La sfida - ha concluso il presidente - é quella di riuscire ad aprire i cantieri entro 6-7 mesi, in particolare quelli finanziati con le risorse del POR 2007-2013"