Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Caccia: comitato faunistico approva procedura semplificata consegna Foglio venatorio

L’assemblea, presieduta dall'Assessore, ha stabilito l’obbligo per i cacciatori residenti in Sardegna di consegnare il foglio venatorio "cartaceo" presso i Comuni di residenza entro l'11 marzo 2013.
caccia
CAGLIARI, 20 FEBBRAIO 2013 - L’assessore regionale della Difesa dell’Ambiente, Andrea Biancareddu, ha convocato il Comitato regionale faunistico per discutere la proposta di semplificazione delle modalità di consegna del foglio venatorio.

L’assemblea, presieduta dall'Assessore, ha quindi stabilito l’obbligo per i cacciatori residenti in Sardegna di consegnare il foglio venatorio “cartaceo” presso i Comuni di residenza entro l’11 marzo 2013. Inoltre, è stata approvata la raccomandazione di consegnare anche il file excel su base volontaria, stabilendo che la mancata consegna non sarà sanzionata.

I Comuni, entro il 20 marzo 2013, dovranno trasmettere ai Settori Ambiente delle Amministrazioni Provinciali competenti per territorio: l’elenco editabile debitamente compilato in ogni sua parte di tutti i cacciatori del proprio Comune, in possesso dell’Autorizzazione regionale di cui all’art. 46 della L.R. 23/98, gli originali dei fogli venatori “cartacei” riconsegnati dai cacciatori e un CD contenente tutti i fogli venatori in formato excel, riconsegnati su base volontaria dai cacciatori.

Gli uffici dell’Assessorato regionale della Difesa dell’ Ambiente hanno anche inviato una circolare esplicativa del provvedimento, puntualizzando ai Comuni l’obbligo di rilasciare ai cacciatori la ricevuta che attesti l’avvenuta consegna del foglio venatorio cartaceo. La trasmissione del file excel, su base volontaria, potrà avvenire utilizzando anche la normale mail (non è più necessaria la pec) oppure con pendrive o cd.