Vai al contenuto della pagina

Sanità, dal 1 marzo nuova modalità distribuzione ausili per stomizzati
La distribuzione non avverrà più attraverso le farmacie, ma potrà essere effettuata a domicilio o con ritiro concordato con la Asl di riferimento: sarà l’utente a decidere la modalità più adatta e preferita. Nel passaggio da un sistema all’altro, sarà assicurata e garantita la continuità del servizio e potrà essere utilizzato lo stesso tipo di ausilio.
Assessorato della Sanità

CAGLIARI, 26 FEBBRAIO 2016. Dal 1 marzo cambia il sistema di distribuzione degli ausili per le persone stomizzate. Lo comunica l’Assessorato regionale della Sanità, che ha invitato le Aziende sanitarie sarde a dare la massima informazione e comunicazione agli assistiti sulle nuove modalità di erogazione del servizio.

La distribuzione non avverrà più attraverso le farmacie, ma potrà essere effettuata a domicilio o con ritiro concordato con la Asl di riferimento: sarà l’utente a decidere la modalità più adatta e preferita. Nel passaggio da un sistema all’altro, sarà assicurata e garantita la continuità del servizio e potrà essere utilizzato lo stesso tipo di ausilio.

Le persone interessate, qualora non venissero contattate entro il 1 marzo, possono chiedere informazioni alla propria Asl o prendere visione del numero di telefono dedicato che ogni Azienda sanitaria metterà a disposizione nel proprio sito internet.
--

Condividi su:
Condividi su Delicious
Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Yahoo bookmarks
Condividi su diggita
Condividi su Segnalo Alice
Condividi su Reddit
Condividi su Technorati
Condividi su My Space
Condividi su Digg
Condividi su Google Bookmarks
Condividi su Linkedin
Condividi su Virgilio Notizie
contattaci
Creative Commons License 2016 Regione Autonoma della Sardegna