Prova la versione BETA del sito e invia la tua opinione
Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


La Maddalena, comunità del Parco chiede al Ministero commissariamento dell'Ente. Spano: evitare la paralisi istituzionale

"La Regione tiene molto alla tutela e alla valorizzazione del Parco e del suo patrimonio ambientale invece si rischia lo stallo operativo. È quindi ora di cambiare passo perché, da troppo tempo, questa situazione, oltre a creare un danno di immagine sia dell'Ente che dell'Arcipelago, mortifica la stessa istituzione e tutto il territorio", ha detto l'assessora della Difesa dell'Ambiente Donatella Spano, che presiede la Comunità del Parco quale delegata della Regione.
Arcipelago della Maddalena
CAGLIARI, 29 OTTOBRE 2016 - Il Ministero dell'Ambiente deve valutare con urgenza l'attivazione delle procedure per il commissariamento dell'Ente Parco nazionale dell'Arcipelago di La Maddalena per evitare la paralisi istituzionale. Lo ha proposto, nella riunione di giovedì scorso, la Comunità del Parco nazionale di La Maddalena, l’organo consultivo e propositivo previsto dalla legge, prendendo atto delle conflittualità in seno al Consiglio direttivo.

"La Regione tiene molto alla tutela e alla valorizzazione del Parco e del suo patrimonio ambientale invece si rischia lo stallo operativo. È quindi ora di cambiare passo perché, da troppo tempo, questa situazione, oltre a creare un danno di immagine sia dell'Ente che dell'Arcipelago, mortifica la stessa istituzione e tutto il territorio", ha detto l'assessora della Difesa dell'Ambiente Donatella Spano, che presiede la Comunità del Parco quale delegata della Regione.