Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Giornata europea del mare, Erriu a Capoterra: i Comuni sardi accelerino nell'approvazione dei Pul

Sul tema della pianificazione dei litorali la Sardegna è in ritardo, infatti la Regione sta cercando di accelerare i tempi di approvazione dei PUL nei tanti, troppi Comuni che ancora non si sono dotati di questo strumento". Lo ha detto l'assessore dell'Urbanistica Erriu al convegno "Capoterra e le sue coste: salvaguardia e sviluppo sostenibile del mare".
Chia
CAPOTERRA, 19 MAGGIO 2017 - "Sviluppo e tutela nell'ambito costiero non devono essere in contraddizione, soprattutto in un'isola che vede nel turismo un'importante risorsa economica. Trovare un equilibrio tra questi aspetti non è semplice. Il rischio di una fruizione incontrollata può portare alla perdita della risorsa-mare, ma allo stesso tempo dobbiamo cercare le vie di sviluppo sostenibile. Sul tema della pianificazione dei litorali la Sardegna è in ritardo, infatti la Regione sta cercando di accelerare i tempi di approvazione dei PUL nei tanti, troppi Comuni che ancora non si sono dotati di questo strumento". Lo ha detto l'assessore dell'Urbanistica Cristiano Erriu nel suo intervento nell’aula consiliare di Capoterra, al convegno "Capoterra e le sue coste: salvaguardia e sviluppo sostenibile del mare", organizzato dall'amministrazione locale in occasione dell’European Maritime Day.

L'evento, istituito nel 2008 dalla Commissione Europea per incrementare la conoscenza e la visibilità dell’ambito marittimo e costiero, ha permesso questo pomeriggio di discutere delle azioni e delle politiche per la salvaguardia e la conservazione delle coste del Sud Sardegna.
L’incontro di Capoterra è un primo passo per costruire un dialogo permanente e condiviso tra i diversi attori che operano a vario titolo in questo ambito, e per sensibilizzare ad una maggiore attenzione verso la tutela e la valorizzazione dell’ambiente marino e lagunare per lo sviluppo sostenibile del settore produttivo, a cominciare dalla filiera turistica.