Prova la versione BETA del sito e invia la tua opinione
Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Airgun. Spano e Giovannini su stop al progetto: "Continuiamo a lavorare insieme per il nostro ambiente e la nostra economia"

"Sosterremo sempre una posizione netta contro il degrado e l'impoverimento del nostro ecosistema marino anche per evitare ricadute negative ambientali ed economiche difficilmente prevedibili, potenzialmente irreversibili e non mitigabili. Continueremo a lavorare per la tutela e la valorizzazione delle aree protette".
CAGLIARI, 31 MAGGIO 2017 - Insieme ai presidenti di Sardegna e Corsica Pigliaru e Simeoni, esprimono soddisfazione anche l’assessora sarda della Difesa dell'Ambiente Donatella Spano e l’assessora corsa per il Territorio e l’Energia Fabiana Giovannini, sul parere negativo espresso dalla commissione tecnica Via-Vas sulla richiesta fatta al Ministero dell'Ambiente della società norvegese TGS-NOPEC nel 2015 per una prospezione geofisica con la tecnica airgun al largo della costa nordoccidentale della Sardegna. "L'ottimo lavoro fatto dalla Regione e dagli altri enti interessati per motivare il giudizio tecnico ci ha premiato", dice Donatella Spano. "Sosterremo sempre una posizione netta contro il degrado e l'impoverimento del nostro ecosistema marino anche per evitare ricadute negative ambientali ed economiche difficilmente prevedibili, potenzialmente irreversibili e non mitigabili. Continueremo a lavorare per la tutela e la valorizzazione delle aree protette".

Fabiana Giovannini sottolinea l'importanza di portare avanti uniti le battaglie comuni. "La nostra collaborazione mostra quanto è utile e benefico lavorare insieme, Corsica e Sardegna, per il nostro ambiente e la difesa dell’economia delle nostre due isole – spiega Giovannini -, preservando la ricchezza del patrimonio dei nostri popoli. Siamo convinti del bisogno di continuare a lavorare su questi temi per ottenere risultati come quello di oggi, che ci fanno ben sperare in un futuro comune e positivo nel Mediterraneo".