Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Integrazione degli immigrati non comunitari, al via i progetti

25.10.17 - assistenza agli stranierisanità e politiche sociali
Pubblicato dall’Assessorato del lavoro l’avviso per progetti innovativi e qualificati in materia di politiche di integrazione degli immigrati non comunitari. L’intervento intende attuare azioni di sostegno, di integrazione sociale e scolastica, educativa e di scambio culturale, tra culture di origini differenti.

Possono partecipare al presente avviso i seguenti soggetti:
- associazioni di immigrati e associazioni di assistenza all’immigrazione in forma singola;
- associazioni di volontariato, cooperative, associazioni culturali, organizzazioni non governative, onlus, in forma singola.

Queste le spese ammissibili:
- spese per funzionamento riguardanti costi di noleggio, locazione temporanea di sedi, compreso il comodato d’uso;
- spese per le figure professionali necessarie alla realizzazione del progetto, il cui importo non potrà superare il 50% del finanziamento richiesto;
- spese relative ai trasporti;
- attrezzature e tecnologie, compresi portali e siti web;
- libri, pubblicazioni e supporti audiovisivi;
- pubblicità e informazione;
- materiale di consumo, cancelleria e spese postali (massimo il 3% del finanziamento richiesto);
- spese telefoniche ed energetiche (massimol’8% del finanziamento richiesto);
- organizzazione e amministrazione (massimo il 10% del finanziamento richiesto);
- altre spese coerenti all’attuazione del progetto, correlate e finalizzate alla realizzazione delle attività
progettuali.

Le domande dovranno essere presentate entro le ore 9 del 6 novembre 2017 tramite posta elettronica certificata all’indirizzo lavoro@pec.regione.sardegna.it
Per informazioni e chiarimenti è possibile inviare una email all’indirizzo: lav.coesionesociale@regione.sardegna.it

Consulta i documenti

Informazione a cura dell'Urp della Presidenza


Ultimo aggiornamento: 25.10.17