Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


La Regione e i suoi progetti innovativi al ForumPA di Roma

La Regione Sardegna anche quest'anno partecipa con una nutrita rappresentanza di Enti e istituzioni sarde al Forum della Pubblica Amministrazione, che si sta svolgendo questa settimana presso la nuova fiera di Roma.
CAGLIARI, 22 MAGGIO 2007 - L'Amministrazione regionale presenta, dal 21 al 25 maggio al ForumPA, i suoi progetti Internet più innovativi nella società dell’informazione: sia quelli riguardanti i servizi verso i cittadini e le imprese, sia la valorizzazione, tutela del territorio e del patrimonio culturale che la cooperazione istituzionale.
All’interno della nuova fiera espositiva di Roma, per la prima volta la Sardegna sarà portatrice di un’immagine coordinata e unitaria, in rappresentanza di tutte le amministrazioni pubbliche sarde. Lo stand regionale ospiterà infatti amministrazioni comunali e provinciali, l'Anci Sardegna e le Camere di Commercio di Cagliari, Sassari, Nuoro e Oristano.

Nello stand interverranno numerosi relatori. In particolare, domani il presidente Soru presenterà il sistema integrato di portali confluenti nel portale istituzionale www.regione.sardegna.it e, tra essi, l’innovativo software di navigazione cartografica "Italia 3D", nato dal navigatore Sardegna3D. Un altro eclatante esempio, ma non di certo l’unico, di un caso di eccellenza e buona pratica nella società dell’innovazione che vede la Regione Sardegna ancora una volta all’avanguardia nelle nuove tecnologie al servizio della pubblica amministrazione e dei cittadini.

La presentazione del Presidente della Regione proseguirà con il sito di SardegnaCultura, che costituisce il primo esempio di una biblioteca digitale regionale messa in rete da una pubblica amministrazione, e che offre gratuitamente oltre 50mila oggetti digitali e multimediali scaricabili attraverso internet in aderenza alle nuove logiche di diritti d’autore per il web note come i creative commons.

Sempre domani, all'interno del convegno sulla pianificazione strategica (alle 15), sarà presentato Sfide, un concorso per i migliori progetti innovativi delle amministrazioni, tra i quali è presente la Progettazione integrata della Regione Sardegna. Le amministrazioni che quest'anno hanno ricevuto la nomination saranno monitorate e, l'anno prossimo, sarà dichiarata l'amministrazione vincitrice.

Durante la settimana verranno presentati inoltre i progetti per i sistemi informativi dell'amministrazione e di sviluppo e tutela del patrimonio culturale; i servizi informatici gratuiti per la collettività, e i portali sul mondo della conoscenza e istruzione come SardegnaBiblioteche e Conoscere.

Poi ancora progetti destinati alla messa in rete della pubblica amministrazione locale come Comunas, che rappresenta in Italia uno dei primi esempi di rete di cooperazione applicativa di e-government tra diverse istituzioni, con il coinvolgimento della totalità dei Comuni della Sardegna. Tra i vari progetti c’è anche il CAT, finalizzato alla costituzione del centro acquisti territoriale, un progetto di razionalizzazione della spesa per beni e servizi messo a disposizione di tutti gli Enti del territorio regionale.

Per i progetti di tutela e salvaguardia delle risorse ambientali e del territorio e anche per la loro valorizzazione a fini turistici, saranno esposti SardegnaForeste, SardegnaTerritorio, SardegnaTurismo e Sardegna3D.

Al mondo delle imprese, del lavoro, della ricerca e dell’imprenditoria sono invece dedicati i portali SardegnaLavoro, SardegnaSuap, SardegnaRicerche e SardegnaStatistiche.

Completeranno il quadro di sviluppo delle tecnologie dell’informazione i più recenti progetti nel campo della sanità, come SardegnaSalute, SardegnaSociale e i nuovi 9 siti integrati delle Asl della Sardegna.

Forumpa1Forumpa2Forumpa3Forumpa4Forumpa5Forumpa6Forumpa8Forumpa9Forumpa10Forumpa7

Nello stand della Regione quest'anno saranno presenti anche:
- il Comune di Settimo San Pietro che propone "l'arca del tempo" un sistema di navigazione virtuale nello spazio e nel tempo che consente di osservare le opere e i segni dell’uomo nel paesaggio, dal neolitico ai giorni nostri, nell'area geografica del parco archeologico dei complessi monumentali di Cuccuru Nuraxi e San Giovanni;
- il Comune di Mandas con "Titulos", la raccolta di 30.000 documenti digitalizzati, finalizzato a ricostruire i diversi modelli di organizzazione feudale isolana, con particolare riferimento alle trasformazioni che ha subito il territorio, l’assetto urbano e quello ambientale;
- la Camera di commercio di Cagliari che presenta Insuleur – Sportello innovazione per PMI - Marchi di qualità nell'agroalimentare, turismo e artigianato;
- la Camera di commercio di Sassari che illustra alcune misure di sviluppo territoriale realizzate a con i fondi del programma comunitario Interreg III;
- la Camera di commercio di Nuoro il 23 e il 24 maggio presenta "primavera nel Marghine, in Ogliastra e in Barbagia";
- la Provincia di Oristano e Camera di commercio di Oristano che presentano "Le strade dei tesori e del gusto", marchio di qualità per le imprese turistiche "APE NET";
- l'ANCI Sardegna con "l'anagrafe assistibili" servizi per l'invio in tempo reale alle ASL dei dati anagrafici;
- Sardegna ricerche e CRS4 con il Distretto Tecnologico ICT "Sardegna DistrICT" e il GeoWeb.

Lo stand della Sardegna è al padiglione 5. La fiera è aperta dalle 9 alle 19, l'ingresso è gratuito.
 2019 Regione Autonoma della Sardegna