Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


La Sardegna tra le isole meglio tutelate al mondo

La Sardegna risulta l'isola italiana meglio tutelata e più incontaminata in un monitoraggio con 522 esperti di turismo sostenibile, pubblicato sull'ultimo numero della rivista americana National Geographic Traveler. Lusinghiero il piazzamento tra le 111 isole prese in considerazione, sparse nei cinque continenti.
Geremeas
CAGLIARI, 7 NOVEMBRE 2007 - La Sardegna è l'isola italiana più incontaminata. È la prestigiosa rivista americana National Geographic Traveler a certificarlo, con una speciale classifica pubblicata sull'ultimo numero.

La Sardegna si piazza al 31esimo posto nell'elenco generale che comprende le 111 isole più affascinanti del pianeta, staccando notevolmente le altre isole italiane. Il monitoraggio, effettuato in collaborazione con la George Washington University, ha coinvolto 522 esperti di tutto il mondo che hanno puntato la lente su tradizioni, cultura, paesaggio e ambiente delle isole selezionate. Il risultato finale è stato sintetizzato in un punteggio: 71 è il voto assegnato alla Sardegna, 87 quello attribuito alle Far Oer danesi, prime classificate. In fondo alla classifica, St. Thomas delle Isole Vergini e Ibiza con soli 37 punti.

National Geographic Traveler sottolinea come le isole siano "micro-mondi" molto vulnerabili ad inquinamento, cambiamenti climatici e "tourism overkill". È soprattutto il turismo "devastante" uno dei pericoli da cui guardarsi. È necessario piuttosto tutelare e proteggere le isole e promuovere un turismo responsabile. Non a caso svettano in classifica le "inarrivabili" Far Oer.

La Sardegna è descritta come una terra con montagne e villaggi nell'interno e chilometri di coste con lunghe spiagge. Senza dimenticare una "ricca e inusuale" cultura locale.

- Consulta la classifica del National Geographic Traveler