Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


G8, riprendono le procedure per l'assegnazione dei lavori di viabilità

Riprendono le procedure per l’assegnazione dei lavori delle opere di grande viabilità legate al G8, in programma a La Maddalena il prossimo anno. La sospensione era stata causata dalla mancata conferma, nel recente decreto legge sul G8, dell’anticipazione dei fondi FAS 2007-2013 (ammontano a 520 milioni di euro) della Regione nell’anno in corso, come previsto nell’ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri, Silvio Berlusconi, dell’agosto 2008.

Con l’accordo siglato nei giorni scorsi tra Regione e Anas, si consente alla Struttura di Missione di continuare nelle procedure di appalto già avviate, alle quali aveva fatto seguito la prequalificazione delle imprese. Queste ultime verranno invitate a presentare l’offerta: le imprese aggiudicatrici predisporranno inizialmente il progetto esecutivo, ma avvieranno i lavori all’atto della messa a disposizione della Regione dei fondi FAS alla stessa già assegnati.

Inoltre, la Regione ha messo a disposizione dell’Anas il progetto preliminare dell’intervento di adeguamento della nuova Sassari-Olbia, che prevede una "bretella" a quattro corsie nel tratto compreso tra la Strada statale 131 (bivio per Ploaghe) e la S.S. 597. Tale esigenza era emersa nel corso della conferenza di servizi che si è tenuta a Cagliari il 29 settembre scorso.

Accogliendo le istanze degli Enti locali, la Regione ha previsto una variante al progetto (lotto 0, circa due chilometri) per collegare la S.S. 131 alla nuova strada. Questo intervento consentirà di smaltire il traffico in maniera più equilibrata e razionale.