Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Legge Regionale 30 novembre 2005, n. 17

Rendiconto generale della Regione per l'esercizio finanziario 2002.
Fonte: Bollettino Ufficiale della Regione Autonoma della Sardegna n. 37 del 9 dicembre 2005

LEGGE REGIONALE 30 novembre 2005, n. 17
Rendiconto generale della Regione per l'esercizio finanziario 2002.

Il Consiglio Regionale
ha approvato
Il Presidente della Regione
promulga
la seguente legge:

Art. 1
Rendiconto
1. Il rendiconto generale della Regione per l'esercizio finanziario 2002 é approvato nelle risultanze di cui ai successivi articoli.

Art. 2
Entrate
1. Le entrate tributarie, extratributarie, per alienazione ed ammortamento dei beni patrimoniali e riscossione di crediti, e per accensione di prestiti, accertate nell'esercizio finanziario 2002 per la competenza propria dell'esercizio, risultano stabilite in euro 6.027.860.857,96.
2. I residui attivi determinati alla chiusura dell'esercizio 2001 in euro 4.465.556.283,82 risultano stabiliti - per effetto di maggiori e minori entrate verificatesi nel corso della gestione 2002 - in euro 4.326.925.230,82.
3. I residui attivi al 31 dicembre 2002 ammontano complessivamente a euro 5.007.064.496,31 così risultanti:
(in euro)

Accertamenti

4.154.960.555,84 (Somme versate)
146.043.842,66 (Somme rimaste da versare)
1.726.856.459,46 (Somme rimaste da riscuotere)
6.027.860.857,96 (Totale)

Residui attivi dell'esercizio 2001

1.192.761.036,63 (Somme versate)
309.865.444,17 (Somme rimaste da versare)
2.824.298.750,02 (Somme rimaste da riscuotere)
4.326.925.230,82 (Totale)

Totale residui attivi al 31 dicembre 2002
5.007.064.496,31

Art. 3
Spese
1. Le spese correnti, in conto capitale e per rimborso di prestiti, impegnate nell'esercizio finanziario 2002 per la competenza propria dell'esercizio, risultano stabilite in euro 6.962.002.578,32.
2. I residui passivi determinati alla chiusura dell'esercizio 2001 in euro 6.078.262.357,48 risultano stabiliti - per effetto di economie e perenzioni, verificatesi nel corso della gestione 2002 - in euro 5.456.774.497,26.
3. I residui passivi al 31 dicembre 2002 ammontano complessivamente a euro 7.198.606.480,60 così risultanti:
(in euro)

Impegni

3.472.097.825,05 (Somme pagate)
3.489.904.753,27 (Somme rimaste da pagare)
6.962.002.578,32 (Totale)

Residui passivi dell'esercizio 2002

1.748.072.769,93 (Somme pagate)
3.708.701.727,33 (Somme rimaste da pagare)
5.456.774.497,26 (Totale)

Residui passivi al 31 dicembre 2002
7.198.606.480,60

Art. 4
Situazione finanziaria
1. La gestione finanziaria dell'esercizio 2002 presenta un disavanzo di euro 451.284.913,14 che, sommato al disavanzo finanziario dell'esercizio 2001, pari a euro 2.993.461.061,78, determina un disavanzo finanziario, alla fine dell'esercizio 2002, di euro 3.444.745.974,92.
2. A tale risultato, evidenziando singolarmente la gestione di competenza e quella dei residui, si perviene nel seguente modo:

GESTIONE DELLA COMPETENZA
Entrata
Accertamenti ............................................6.027.860.857,96
Spesa
Impegni ...................................................6.962.002.578,32
Risultato della gestione di competenza ........ - 934.141.720,36
=============
GESTIONE DEI RESIDUI
Entrata
Residui attivi al 1° gennaio 2002 .................465.556.283,82
Riaccertamenti al 31 dicembre 2002............ 4.326.925.230,82
Maggiori o minori accertamenti .................. - 138.631.053,00

Spesa
Residui passivi al 1° gennaio 2002 ............. 6.078.262.357,48
Riaccertamenti al 31 dicembre 2002 .......... 5.456.774.497,26
Maggiori o minori accertamenti ................. + 621.487.860,22

Risultato differenziale della gestione
dei residui ...............................................+ 482.856.807,22
=============
Aggiungendo le risultanze dell'esercizio 2002 si giunge al seguente risultato:

Differenza + - Gestione di competenza .....................- 934.141.720,36
Differenza + - Gestione dei residui ..........................+ 482.856.807,22
Disavanzo della gestione dell'esercizio 2002 .............- 451.284.913,14
Disavanzo al 31 dicembre 2001..............................- 2.993.461.061,78
Disavanzo finanziario al 31 dicembre 2002 ............ - 3.444.745.974,92
=============
Analizzando sotto un altro profilo i fenomeni gestionali abbiamo:

Fondo cassa al 1° gennaio 2002 ..............................- 1.380.754.983,80
Riscossioni ............................ 5.347.721.592,47
Pagamenti .............................5.220.170.594,98
Differenza ............................................................+ 127.550.997,49

Fondo cassa al 31 dicembre 2002 ............................- 1.253.203.986,31
Residui attivi
al 31 dicembre 2002 ................5.007.064.496,31
Residui passivi
al 31 dicembre 2002 ................7.198.606.480,60
Differenza .............................................................- 2.191.541.984,29

Disavanzo finanziario al 31 dicembre 2002................- 3.444.745.970,60
============

Art. 5
Risultati generali della gestione patrimoniale
1. La situazione patrimoniale della Regione al 31 dicembre 2002, resta stabilita come segue:

ATTIVITA'

Attività finanziarie......................euro......... 3.753.860.510,00
Crediti e partecipazioni...............euro.............867.629.175,66
Beni patrimoniali........................euro.............742.882.431,21
................................................euro..........5.364.372.116,87

PASSIVITA'

Passività finanziarie ...................euro......... 7.198.606.480,60
Passività patrimoniali..................euro......... 2.138.832.718,24
................................................euro......... 9.337.439.198,84

Eccedenza passiva
al 31 dicembre 2002.................. euro..........3.973.067.081,97


La presente legge sarà pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione.
E’ fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla osservare come legge della Regione.

Data a Cagliari, addì 30 novembre 2005

Soru