Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Accordo di Programma Quadro per la Ricerca scientifica e l'innovazione tecnologica

L'Accordo di programma quadro in materia di Ricerca scientifica e innovazione tecnologica prevede l’attivazione di un insieme organico ed integrato di interventi coerenti tra loro, finalizzato a dare attuazione alla Strategia regionale per l’innovazione (Sri).
L’obiettivo è quello di favorire lo sviluppo della ricerca scientifica ed il sostegno dei processi di innovazione tecnologica per creare una rete stabile di conoscenze che favoriscano lo sviluppo e l’imprenditorialità nei settori economici considerati strategici per la Regione.

Per questo motivo sono stati individuati una serie di interventi, tra cui una rete di poli di calcolo ad alte prestazioni che integrano e sviluppano tre filiere di eccellenza:
- la filiera della biomedicina e tecnologie per la salute che, attraverso la realizzazione di uno specifico distretto tecnologico, intende raggiungere una posizione di eccellenza sullo scenario competitivo internazionale nell’area delle Scienze della Vita;
- la filiera della biodiversità che attiverà una serie di laboratori e centri di competenza con specifico riferimento al settore agro-pastorale e quello della biodiversità marina;
- la filiera della produzione agro industriale di qualità che prevede l’attivazione di un laboratorio di ricerca pubblico/privato orientato al recupero e alla valorizzazione dei vitigni autoctoni della Sardegna.


Documenti correlati
- Accordo Programma Quadro per la Ricerca scientifica e l'innovazione tecnologica, 27 maggio 2005 [file.pdf]