Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Legge Regionale 15 marzo 1977, n. 13

Rendiconto generale della Regione per l’anno finanziario 1969 e rendiconto generale dell’Azienda delle foreste demaniali della Regione per lo stesso anno.
Il Consiglio Regionale ha approvato
Il Presidente della Giunta Regionale promulga la seguente legge:

Entrate e spese di competenza dell’anno finanziario 1969
Art.1
Le entrate tributarie, extra tributarie, per alienazione e ammortamento di beni patrimoniali ed estinzione di anticipazioni e di crediti e per accensione di debiti, accertate nell’anno finanziario 1969, per la competenza propria dello esercizio stesso, sono stabilite, quali risultano dal conto consuntivo dell’entrata in: lire 145.499.289.006 delle quali furono riscosse lire 119.406.606.013 e rimasero da riscuotere lire 26.092.682.993

Art.2
Le spese correnti, in conto capitale e per estinzione di debiti, accertate nell’anno finanziario 1969, per la competenza propria dell’anno stesso, sono stabilite, quali risultano dal conto consuntivo della spesa in lire 140.197.365.383 delle quali furono pagate lire 106.130.450.004 e rimasero da pagare lire 34.066.915.379

Art.3
Il riassunto generale dei risultati delle entrate e delle spese di competenza dell’anno finanziario 1969, rimane così stabilito:
Entrate tributarie ed extra tributarie lire 143.391.086.457
Spese correnti lire 31.564.058.435
Differenza + lire 111.827.028.022
Entrate complessive lire 145.499.289.006
Spese complessive lire 140.197.365.383
Differenza + lire 5.301.923.623


Entrate e spese residue degli anni finanziari precedenti
Art.4
Le entrate riscosse rimaste da versare e rimaste da riscuotere alla chiusura dell’anno finanziario 1968 restano determinate, come dal conto consuntivo dell’entrata, in lire 52.487.695.465 delle quali furono riscosse lire 26.525.239.054 e rimasero da riscuotere lire 25.962.456.411

Art.5
Le spese rimaste da pagare alla chiusura dell’anno finanziario 1968, restano determinate, come dal conto consuntivo della spesa, in lire 121.598.754.808 delle quali furono pagate lire 32.971.313.106 e rimasero da pagare lire 88.627.441.702

Residui attivi e passivi alla chiusura dell’anno finanziario 1969
Art.6
I residui attivi alla chiusura dell’anno finanziario 1969 sono stabiliti, come dal conto consuntivo dell’entrata, nelle seguenti somme:
Somme rimaste da riscuotere sulle entrate accertate per la competenza propria dell’anno finanziario 1969 (art. 1) lire 26.092.682.993
Somme rimaste da riscuotere sui residui degli anni finanziari precedenti (art. 4) lire 25.962.456.411
Somme riscosse rimaste da versare (colonna “s” del conto consuntivo dell’entrata) lire 430.722.471
Residui attivi al 31 dicembre 1969 lire 52.485.861.875


Art.7
residui passivi alla chiusura dell’anno finanziario 1969, sono stabiliti, come dal conto consuntivo della spesa, nelle seguenti somme:
Somme rimaste da pagare sulle spese accertate per la competenza propria dell’anno finanziario 1969 (art. 2) lire 34.066.915.379
Somme rimaste da pagare sui residui degli esercizi finanziari precedenti (art. 5) lire 88.627.441.702
Residui passivi al 31 dicembre 1969 lire 122.694.357.081


Situazione finanziaria
Art.8
E’ accertato nella somma di lire 6.226.911.527 l’avanzo finanziario della Regione per l’anno finanziario 1969, come risulta dai seguenti dati.
TABELLA RISTRUTTURATA
Attività
Avanzo finanziario al 1º gennaio 1969 lire 11.474.743.741
Entrate dell’anno finanziario 1969 lire 145.499.289.006
Diminuzione nei residui passivi lasciati dagli anni finanziari precedenti, e cioè:
Accertati al 1- 1- 1969 lire 122.551.423.977
accertati al 31- 12- 1969 lire 121.598.754.808
Differenza lire 952.669.169
Totale delle attività lire 157.926.701.916
Passività
Spese per l’anno finanziario 1969 lire 140.197.365.383
Diminuzione nei residui attivi lasciati dagli anni finanziari precedenti, e cioè:
Accertati al 1- 1- 1969 lire 52.515.376.730
accertati al 31- 12- 1969 lire 52.487.695.465
Differenza lire 27.681.265
Totale delle passività lire 140.225.046.648
Avanzo finanziario al 31 dicembre 1969 Lire 17.701.655.268
Totale a pareggio delle attività Lire 157.926.701.916

All’impiego dell’avanzo finanziario dell’anno 1969, accertato in L. 6.226.911.527, si provvede, previa deduzione della somma di lire 755.298.672 corrispondente alla differenza fra l’importo di lire 1.629.060.936, già reiscritto in bilancio nel conto della competenza degli esercizi 1970 e 1971, a termini dell’articolo 7 della legge 9 dicembre 1928, n. 2783, per l’attuazione della legge regionale 29 agosto 1966, n. 9, modificata con la legge regionale 15 aprile 1971, n. 2, e quello di lire 873.762.264, già dedotto dagli avanzi finanziari degli anni 1967 e 1968 e riconsiderato nella determinazione dell’avanzo finanziario dell’anno 1969, con la introduzione nel bilancio di previsione della Regione per l’anno finanziario 1977 delle seguenti variazioni in aumento:

Stato di previsione dell’entrata:
Capitolo 20905 (di nuova istituzione) avanzo finanziario dell’anno 1969 Lire 5.471.612.855

Stato di previsione della spesa:
Capitolo 17904 - Fondo speciale per fronteggiare spese correnti dipendenti da nuove disposizioni legislative lire 3.471.612.855

Capitolo 27901 - Fondo speciale per fronteggiare spese in conto capitale dipendenti da nuove disposizioni legislative Lire 2.000.000.000

Nell’elenco n. 4 allegato al bilancio di previsione della Regione per l’anno finanziario 1977 e concernente le spese dipendenti da nuove disposizioni legislative sono introdotte le seguenti variazioni:

SPESE CORRENTI
1) Disegno di legge concernente modifiche alla LR 20 giugno 1974, n. 16 - ARST più lire 2.000.000.000
2) Disegno di legge sull’ordinamento degli uffici e lo stato giuridico del personale regionale più lire 471.612.855
3) Disegno di legge concernente concessione di un contributo nelle spese di gestione alle Aziende consorziali trasporti di Cagliari, Sassari e Nuoro lire 1.000.000.000

SPESE IN CONTO CAPITALE
1) Disegno di legge per l’incremento del contributo annuo all’Ente minerario sardo per l’aumento del capitale sociale della Piombo - zincifera sarda SpA lire 1.000.000.000
2) Disegno di legge per l’attuazione del progetto organico concernente il sostegno delle industrie manifatturiere e dell’abbigliamento più lire 1.000.000.000


Art.9
E’ approvata l’eccedenza d’impegno risultata in sede di consuntivo sulla competenza del capitolo sottoindicato dello stato di previsione della spesa del bilancio per lo anno 1969:
Capitolo 11206 - Contributi e sussidi a Provincie e a Comuni per fronteggiare spese indilazionabili provocate da eventi straordinari non prevedibili, diversi dalle calamità naturali( LR 2 ottobre 1952, n. 27) lire 1.996.000


Azienda delle foreste demaniali della Regione
Art.10
Le entrate correnti, in conto capitale e per accensione di debiti della Azienda delle foreste demaniali della Regione, accertate nell’anno finanziario 1969, per la competenza propria dell’anno stesso, sono stabilite, quali risultano dal conto consuntivo dell’entrata, in lire 665.338.972 delle quali furono riscosse lire 616.311.406 e rimasero da riscuotere lire 49.027.566

Art.11
Le spese correnti, in conto capitale e per estinzione di debiti dell’Azienda predetta, accertate nell’anno finanziario 1969, per la competenza propria dell’anno stesso, sono stabilite, quali risultano dal conto consuntivo della spesa in lire 583.066.744 delle quali furono pagate lire 551.639.078 e rimasero da pagare lire 31.427.666

Art.12
Il riassunto generale dei risultati delle entrate e delle spese di competenza dell’anno finanziario 1969 rimane così stabilito:
Entrate correnti lire 656.595.972
Spese correnti lire 563.066.744
Differenza + lire 93.529.228
Entrate complessive lire 665.338.972
Spese complessive lire 583.066.744
Differenza + lire 82.272.282


Art.13
Le entrate riscosse rimaste da versare e rimaste da riscuotere alla chiusura dell’anno finanziario 1968 restano determinate, come dal conto consuntivo dell’entrata, in lire 81.990.576 delle quali furono riscosse lire 485.129 e rimasero da riscuotere lire 81.505.447

Art.14
Le spese rimaste da pagare alla chiusura dell’anno finanziario 1968 restano determinate, come dal conto consuntivo della spesa in lire 70.578.590 delle quali furono pagate lire 26.219.468 e rimasero da pagare lire 44.359.122

Art.15
I residui attivi alla chiusura dell’anno finanziario 1969 sono stabiliti, come dal conto consuntivo dell’entrata, nelle seguenti somme:
Somme rimaste da riscuotere sulle entrate accertate per la competenza propria dell’anno finanziario 1969 (art. 10) lire 49.027.566
Somme rimaste da riscuotere sui residui degli anni finanziari precedenti (art. 13) lire 81.505.447
Somme riscosse rimaste da versare (colonna “s” del conto consuntivo dell’entrata) lire 0
Residui attivi al 31 dicembre 1969 lire 130.533.013


Art.16
I residui passivi alla chiusura dell’anno finanziario 1969 sono stabiliti, come dal conto consuntivo della spesa, nelle seguenti somme:
Somme rimaste da pagare sulle spese accertate per la competenza propria dell’anno finanziario 1969 (art. 11) lire 31.427.666
Somme rimaste da pagare sui residui degli anni finanziari precedenti (art. 14) lire 44.359.122
Residui passivi al 31 dicembre 1969 lire 75.786.788


Art.17
E’ accertato nella somma di lire 87.237.278 l’avanzo finanziario dell’Azienda delle foreste demaniali della Regione per l’anno finanziario 1969, come risulta dai seguenti dati:

TABELLA RISTRUTTURATA
Attività:
Avanzo finanziario al 1 gennaio 1969 lire 348.491.800
Entrate dell’anno finanziario 1969 lire 665.338.972
Diminuzione nei residui passivi lasciati dagli anni finanziari precedenti, e cioè:
Accertati al 1- 1- 1969 lire 75.543.640
Accertati al 31- 12- 1969 lire 70.578.590
Differenza lire 4.965.050
Totale delle attività lire 1.018.795.822
Passività:
Spese dell’anno finanziario 1969 lire 583.066.744
Diminuzione nei residui attivi lasciati dagli anni finanziari precedenti, e cioè:
Accertati al 1- 1- 1969 lire 81.990.576
Accertati al 31- 12- 1969 lire 81.990.576
Differenza lire 0
Totale delle passività lire 583.066.744
Avanzo finanziario al 31- 12- 1969 lire 435.729.078
Totale pareggio delle attività lire 1.018.795.822

All’impiego dell’avanzo finanziario dell’anno 1969, accertato in lire 87.237.278, nonchè a quello dell’avanzo finanziario dell’anno 1968, accertato in lire 79.320.882 con l’articolo 18 della legge regionale 2 settembre 1975, n. 48, si provvede mediante l’attribuzione della complessiva somma di lire 166.558.160 già iscritte al capitolo 0101 dello stato di previsione dell’entrata del bilancio dell’Azienda delle foreste demaniali per l’anno 1977, approvato con l’articolo 32 della legge regionale 27 gennaio 1977, n. 10.
L’ultimo comma dell’articolo 18 della legge regionale 2 settembre 1975, n. 48, è abrogato.

La presente legge sarà pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione.
E’ fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla osservare come legge della Regione.



Data a Cagliari, addì 15 marzo 1977.

Soddu