Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Legge Regionale 11 maggio 1977, n. 17

Norme integrative della legge regionale 2 settembre 1975, n. 47, concernente provvidenze per la ristrutturazione del sistema dei servizi pubblici urbani di trasporto.
Il Consiglio Regionale ha approvato
Il Presidente della Giunta Regionale promulga la seguente legge:

Art.1
Il contributo straordinario previsto dall’articolo 12 della legge regionale 2 settembre 1975, n. 47, per l’anno 1975, viene esteso all’anno 1976.

Art.2
Nello stato di previsione della spesa del bilancio della Regione per l’anno finanziario 1977 è istituito il capitolo 16525 con la seguente denominazione:
“Contributo straordinario a fondo perduto, a sanatoria delle pendenze pregresse, a favore del Consorzio per lo esercizio del servizio di trasporti pubblici nella città di Cagliari e nei Comuni contermini, del Consorzio trasporti pubblici di Sassari e del Consorzio trasporti pubblici di Nuoro” con lo stanziamento di lire 1.000.000.000.
A favore del capitolo 16525 è stornata la somma di lire 1.000.000.000 dal capitolo 17904 (articolo 8 della legge regionale 15 marzo 1977, n. 13) dello stesso stato di previsione.
Le spese per l’attuazione della presente legge fanno carico al capitolo 16525 dello stato di previsione della spesa del bilancio della Regione per l’anno finanziario 1977.


Art.3
Il contributo straordinario di cui all’articolo 1 della presente legge viene suddiviso come appresso indicato:
- Consorzio per l’esercizio del servizio di trasporti pubblici nella città di Cagliari e nei Comuni contermini L. 690.000.000
- Consorzio trasporti pubblici di Sassari L. 210.000.000
- Consorzio trasporti pubblici di Nuoro L. 100.000.000


Art.4
La presente legge entra in vigore nel giorno della sua pubblicazione.

La presente legge sarà pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione.
E’ fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla osservare come legge della Regione.



Data a Cagliari, addì 11 maggio 1977.

Soddu