Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Legge Regionale 9 maggio 1979, n. 32

Convalidazione del decreto del Presidente della Giunta regionale n. 65 del 28 luglio 1978 relativo al prelevamento della somma di lire 5.000.000 dal fondo di riserva per spese impreviste a favore del capitolo 12040 dello stato di previsione della spesa dell’Assessorato all’igiene e sanità del bilancio della Regione per l’anno 1978.
Il Consiglio Regionale ha approvato
Il Presidente della Giunta Regionale promulga la seguente legge:

Art.1
Ai sensi e per gli effetti dell’articolo 42 del regio decreto 18 novembre 1923, n. 2440, dell’articolo 136 del regolamento approvato con regio decreto 23 maggio 1924, n. 827, nonchè dell’articolo 12 della legge regionale 10 febbraio 1978, n. 2, è convalidato il decreto del Presidente della Giunta regionale n. 65 del 28 luglio 1978, concernente il prelevamento della somma di lire 5.000.000 dal fondo di riserva per spese impreviste a favore del capitolo 12040 dello stato di previsione della spesa dell’Assessorato all’igiene e sanità del bilancio della Regione per l’anno 1978, recante: «Spese per l’ammissione, il ricovero e la cura di indigenti sardi affetti da reumoartrite presso lo stabilimento «Carlo Alberto» di Acqui Terme, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 5 marzo 1958, n. 345 (art. 20, DPR 22 maggio 1975, n. 480)».
La presente legge sarà pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione.
E’ fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla osservare come legge della Regione.



Data a Cagliari, addì 9 maggio 1979.

Soddu