Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Legge Regionale 27 giugno 1979, n. 53

Contributi per favorire l’attività della Consulta femminile regionale.
Il Consiglio Regionale ha approvato
Il Presidente della Giunta Regionale promulga la seguente legge:

Art.1
L’Amministrazione regionale è autorizzata a concedere alla Consulta femminile regionale per il conseguimento dei suoi fini statutari un contributo annuo nella misura di lire 10.000.000.

Art.2
Il contributo di cui all’articolo precedente viene corrisposto, dietro presentazione di un apposito programma annuale di attività predisposto dalla Consulta femminile regionale, con decreto del Presidente della Giunta regionale.

Art.3
Alla fine di ogni esercizio finanziario la Consulta femminile regionale presenta al Presidente della Giunta regionale il rendiconto sull’utilizzazione delle somme, corredato da una dettagliata relazione sull’attività svolta nell’anno precedente.

Art.4
Nello stato di previsione della spesa dell’Assessorato del lavoro, formazione professionale, cooperazione e sicurezza sociale del bilancio della Regione per l’anno 1979 è istituito il capitolo 10030 con lo stanziamento di lire 10.000.000:
Capitolo 10030 - Concessione di un contributo annuale alla Consulta femminile regionale.
A favore del suddetto capitolo 10030 è stornata la pari somma di lire 10.000.000 dal capitolo 03016 dello stato di previsione della spesa dell’Assessorato della programmazione, bilancio e assetto del territorio del bilancio della Regione per l’anno 1979 (lettera p della tabella A allegata alla legge finanziaria per l’anno 1979).
Le spese per l’attuazione della presente legge fanno carico al capitolo 10030 dello stato di previsione della spesa dell’Assessorato del lavoro, formazione professionale, cooperazione e sicurezza sociale del bilancio della Regione per l’anno 1979 e ai corrispondenti capitoli dei bilanci della Regione per gli anni successivi.
La presente legge sarà pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione.
E’ fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla osservare come legge della Regione.



Data a Cagliari, addì 27 giugno 1979.

Soddu