Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Legge Regionale 27 giugno 1979, n. 58

Variazioni al bilancio della Regione per l’anno finanziario 1979 e modifica della legge regionale 2 agosto 1978, n. 50, e disposizioni varie.
Il Consiglio Regionale ha approvato
Il Presidente della Giunta Regionale promulga la seguente legge:

Art.1
Nello stato di previsione dell’entrata del bilancio della Regione per l’anno finanziario 1979 sono introdotte le seguenti variazioni in aumento:
Capitolo 21202 - Quota, assegnata alla Regione dal Ministero del bilancio e della programmazione economica del Fondo per il finanziamento dei programmi regionali di sviluppo (art. 9, legge 16 maggio 1970, n. 281, e art. 2, lettere a) e b), legge 10 maggio 1976, n. 356) lire 1.500.000.000

Capitolo 21308 - Contributi del Fondo europeo di sviluppo regionale (regolamento CEE n. 724-75, legge 26 novembre 1975, n. 748, e decreto Ministro interventi straordinari nel Mezzogiorno del 27 luglio 1976) lire 2.500.000.000


Art.2
Nei sottoelencati stati di previsione della spesa del bilancio della Regione per l’anno finanziario 1979 sono introdotte le seguenti variazioni in diminuzione:
02 - Stato di previsione della spesa dell’Assessorato degli Affari Generali, Personale e Riforma della Regione
Capitolo 02145 - Sussidi straordinari agli elettori emigrati per ragioni di lavoro (LR 7 maggio 1965, n. 14) (spesa obbligatoria) lire 100.000.000

03 - Stato di previsione della spesa dell’Assessorato della Programmazione, Bilancio ed Assetto del Territorio
Capitolo 03009 - Fondo di riserva per le spese obbligatorie e d’ordine (art. 7, legge 5 agosto 1978, n. 468) lire 250.000.000

Capitolo 03010 - Fondo di riserva per le spese impreviste (art. 9, legge 5 agosto 1978, n. 468, e art. 3 della legge finanziaria) lire 250.000.000

Capitolo 03016 - Fondo speciale per fronteggiare spese correnti dipendenti da nuove disposizioni legislative lire 350.000.000 (mediante riduzione della riserva di cui alla lettera o) - risanamento della situazione finanziaria ARST - della tabella A, allegata alla legge finanziaria)

Capitolo 03017 - Fondo speciale per fronteggiare spese in conto capitale dipendenti da nuove disposizioni legislative lire 300.000.000
(mediante le seguenti riduzioni delle riserve di cui alla tabella B, allegata alla legge finanziaria:
- lett. a - Provvidenze integrative per i piani di forestazione finanziati dalla Cassa del Mezzogiorno e realizzati dai Comuni, Comunità montane e Organismi comprensoriali lire 100.000.000
- lett. b - Provvidenze per lo sviluppo della meccanizzazione agricola lire 200.000.000

04 - Stato di previsione della spesa dell’Assessorato degli Enti Locali, Finanze ed Urbanistica
Capitolo 04070 - Rimborsi per provvigioni ai distributori primari e per aggi ai distributori secondari dei valori bollati (spesa d’ordine) lire 500.000.000

Capitolo 04079 - Rimborsi per indebito e per inesigibilità afferenti alla quota di nove decimi dell’imposta erariale di ricchezza mobile (art. 33, DPR 19 maggio 1949, n. 250) (spese d’ordine) lire 200.000.000

Capitolo 04080 - Rimborso di tributi indebitamente percetti o non dovuti (art. 35, DPR 19 maggio 1949, n. 250) (spesa d’ordine) lire 1.000.000.000

09 - Stato di previsione della spesa dell’Assessorato dell’Industria
Capitolo 09037 - Incremento del Fondo destinato alla partecipazione al capitale di enti o di imprese costituite nella forma di società per azioni e di società cooperative o consorzi di cooperative a responsabilità limitata e alla concessione di garanzie sussidiarie sulle operazioni di finanziamento contratte per la realizzazione di attività industriali e commerciali e di servizi di navigazione e sulle emissioni di obbligazioni da parte di istituti, enti e società che si propongono le stesse finalità (artt. 4, 5, 6 e 10 bis, LR 7 maggio 1953, n. 22, LR 20 luglio 1954, n. 17, art. 12, LR 19 dicembre 1962, n. 27, art. 10, comma terzo, LR 8 maggio 1968, n. 24, LR 18 maggio 1971, n. 6, e LR 9 febbraio 1978, n. 5) lire 600.000.000


Art.3
Nei sottoelencati stati di previsione della spesa del bilancio della Regione per l’anno finanziario 1979, sono introdotte le seguenti variazioni in aumento:
03 - Stato di previsione della spesa dell’Assessorato della Programmazione, Bilancio ed Assetto del Territorio
Capitolo 03024 - Fondo da ripartire per compensi afferenti alla revisione dei prezzi contrattuali alle imprese esecutrici di opere immobiliari a carico diretto della Regione, dovuti a norma del decreto legislativo del Capo provvisorio dello Stato 6 dicembre 1947, n. 1501, ratificato con la legge 9 maggio 1950, n. 359, e successive modificazioni e integrazioni e a norma della legge 21 giugno 1964, n. 463, e successive modificazioni e integrazioni, nonchè per maggiori compensi dovuti alle imprese medesime per effetto della definizione di riserve da loro formulate nei competenti atti contabili (art. 35 della legge finanziaria) lire 5.000.000.000

08 - Stato di previsione della spesa dell’Assessorato dei Lavori Pubblici
Capitolo 08046 - Contributi ad Enti locali o a loro Consorzi per l’acquisto di attrezzature occorrenti per la esecuzione e la manutenzione di opere pubbliche, da eseguirsi in amministrazione diretta (art. 12, LR 27 novembre 1964, n. 19) lire 250.000.000

Capitolo 08215 - Spese per l’esecuzione di opere, anche non permanenti, atte a valorizzare le località di particolare interesse turistico (art. 3, LR 21 aprile 1955, n. 7, e art. 1, LR 6 maggio 1974, n. 8) lire 1.100.000.000

12 - Stato di previsione della spesa dell’Assessorato all’Igiene e Sanità
Capitolo 12172 - Contributi in favore di Amministrazioni provinciali, di Comuni, di istituzioni e consorzi di assistenza sanitaria e di altri enti pubblici di assistenza e beneficienza per l’impianto di nuovi centri ospedalieri e ambulatoriali e per il miglioramento di quelli esistenti (LLRR 20 giugno 1970, n. 15, e 18 maggio 1951, n. 8), contributi per la prima attivazione di funzionamento di nuovi centri ospedalieri e ambulatoriali (LR 2 aprile 1954, n. 3) lire 1.200.000.000


Art.4
In applicazione dell’articolo 15 della legge regionale 8 marzo 1979, n. 8, è autorizzata nello stato di previsione della spesa dell’Assessorato all’igiene e sanità del bilancio della Regione per l’anno finanziario 1979 la seguente variazione in aumento:
Capitolo 12169 - Fondo da ripartire, in base al programma annuale, per il finanziamento dei Consultori di assistenza alla famiglia e alla maternità (legge 29 luglio 1975, n. 405, e legge 22 maggio 1978, n. 194) lire 185.300.000

Alla relativa spesa si fa fronte mediante l’impiego della somma di pari importo accantonata nel capitolo 03016 dello stato di previsione della spesa dell’Assessorato della programmazione, bilancio ed assetto del territorio del bilancio della Regione per l’anno finanziario 1978 e indicata alla lett. M dell’elenco n. 4 - spese correnti - allegato a detto bilancio.


Art.5
Nei titoli di spesa numeri 2, 5 e 6, previsti dall’articolo 22 della legge regionale 2 agosto 1978, n. 50, concernente interventi a sostegno dell’occupazione giovanile, il termine «cooperative» è sostituito con quello di «imprese».
Nel citato titolo di spesa numero 2 l’espressione «operanti in agricoltura» è sostituita con quella di «operanti in acquacoltura».


Art.6
La presente legge entra in vigore nel giorno della sua pubblicazione.

La presente legge sarà pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione.
E’ fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla osservare come legge della Regione.



Data a Cagliari, addì 27 giugno 1979.

Soddu