Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Progetto Maregot e adesione Carta di Bologna

Il 17 maggio 2018, a Cagliari, nei locali della Manifattura Tabacchi (viale Regina Margherita n. 33), si terrà l'evento regionale dedicato alla gestione e tutela delle coste, nell’ambito del progetto Maregot “Management dei Rischi derivanti dall’Erosione costiera e azioni di GOvernance Transfrontaliera”, finanziato dal Programma Interreg Italia-Francia Marittimo 2014-2020.
Progetto Maregot e adesione Carta di Bologna
Il 17 maggio 2018, a Cagliari, nei locali della Manifattura Tabacchi (viale Regina Margherita n. 33), si terrà l'evento regionale dedicato alla gestione e tutela delle coste, nell’ambito del progetto Maregot “Management dei Rischi derivanti dall’Erosione costiera e azioni di GOvernance Transfrontaliera”, finanziato dal Programma Interreg Italia-Francia Marittimo 2014-2020.

Durante la giornata è prevista l'adesione della Regione Sardegna alla Carta di Bologna in presenza della Regione Emilia-Romagna, autorità depositaria del documento. La Carta mira alla promozione di un quadro comune di azioni strategiche dirette alla protezione e sviluppo sostenibile delle aree costiere del Mediterraneo.

L'iniziativa regionale ha l'obiettivo di far conoscere, approfondire e condividere i temi della prevenzione e della gestione del rischio di erosione costiera.

Il progetto è finalizzato alla prevenzione e alla gestione congiunta dei rischi derivanti dall’erosione costiera nell’area marittima che interessa Corsica, Liguria, Sardegna, Regione Paca e Toscana.
Migliorando la conoscenza dei fenomeni erosivi e della dinamica dei litorali, il progetto si propone di individuare le best practices per la gestione del territorio costiero transfrontaliero e di ridurre i rischi legati ai cambiamenti climatici.

Principali attori e destinatari delle azioni sono le Pubbliche amministrazioni con competenze in campo di programmazione, i centri di ricerca, i soggetti privati coinvolti nella gestione integrata della costa e la popolazione.

All’evento, patrocinato dall’Ordine degli Ingegneri di Cagliari e da quello regionale dei geologi, ci sarà spazio anche per la condivisione con i contributi dei rappresentanti degli ordini professionali e del mondo della ricerca. La giornata si concluderà con un dibattito aperto a interventi da parte di tutti i portatori di interesse.

Consulta il programma [file.pdf]