Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Seminario tecnico regionale sul turismo attivo

guado nel bosco di Urzulei

Un workshop internazionale ed un seminario tecnico regionale promuovono il turismo attivo in Sardegna.

Per turismo attivo si intendono tutte le tipologie di fruizione turistica del territorio che non sono pura osservazione ma implicano un impegno attivo del visitatore. Vi sono compresi segmenti turistici eterogenei, a volte considerati di nicchia, ma in grado di generare notevoli flussi di arrivi.

Sono attività ottimali per il turismo attivo discipline sportive quali cicloturismo, trekking, golf, canoa, vela, kitesurf, windsurf, kajak, diving, arrampicata, equitazione, deltaplano, parapendio, paracadutismo.

Il turismo attivo è incentivato dall’Agenzia Sardegna Promozione nell’ambito delle politiche di destagionalizzazione e delocalizzazione del flusso turistico.

BITAS 2010- Borsa internazionale del Turismo Attivo in Sardegna
La Borsa internazionale del Turismo Attivo in Sardegna, in programma dal 15 al 18 marzo 2010, è organizzata dall’Agenzia Sardegna Promozione in accordo con l’Assessorato regionale del Turismo ed intende portare in Sardegna i tour operator specializzati, interessati a proporre la Sardegna ai propri clienti.

L'offerta è invece rappresentata dagli operatori regionali dell’outdoor, i quali possono promuoversi e presentare la propria offerta commerciale direttamente ai tour operator dei segmenti prescelti. Gli incontri tra domanda e offerta vanno realizzati secondo la tipologia del workshop, la cui finalità implica, oltre alla promozione, anche la creazione di rapporti commerciali.

La fase conclusiva del workshop si caratterizza per una serie di Educational Tour rappresentativi sia dei segmenti di cui si compone il turismo attivo sia delle diverse aree naturali della Sardegna.

Consulta lo speciale "Bitas"

Seminario tecnico regionale sul turismo attivo
L’Agenzia Sardegna Promozione ha organizzato nei giorni 3 e 4 dicembre 2009 un seminario tecnico per gli operatori del turismo attivo, preliminare all’organizzazione di BITAS 2010.

Il seminario è servito a mappare gli elementi della filiera interessati alla pianificazione, strutturazione e promozione dell’offerta turistica outdoor, principalmente gli operatori economici, le infrastrutture e le risorse naturali. Si è così voluta definire una strategia per il posizionamento della Sardegna come destinazione turistica ideale rispetto ai diversi segmenti di domanda che compongono il turismo attivo.

Il seminario tecnico regionale, aperto a tutti gli interessati allo sviluppo del turismo attivo (operatori, territori, Enti Locali, strutture ricettive, associazioni, università) si è articolato su due giornate di interventi e dibattiti finalizzati alla redazione del “1° Rapporto sul Turismo Attivo in Sardegna”.

Programma del seminario tecnico (Olbia, 3-4 dicembre 2009) [file.pdf]
Registro degli iscritti al seminario [file.pdf]

Ulteriori informazioni possono essere richieste a:

Agenzia Sardegna Promozione - Viale Trieste n. 115 – 09123  Cagliari
email: turismoattivo.sarpro@regione.sardegna.it
tel +39 070 606 93157 nei giorni dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e il martedì e mercoledì pomeriggio dalle 15.30 alle 18.00
fax +39 070 606 93158