Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Agentzia regionale pro s'amparu de s'ambiente de Sardigna (Arpas)

Agenzia regionale per la protezione dell'ambiente della Sardegna (Arpas)

Via Contivecchi, 7 - 09122 Cagliari

Ing. Alessandro Sanna 
linea diretta 070/271681
fax 070/271402
Visita il sito

Attività

L'Arpas, istituita con la legge n. 6 del 2006, è un'agenzia regionale che opera per la promozione dello sviluppo sostenibile e per la tutela e miglioramento della qualità degli ecosistemi naturali e antropizzati. L'Agenzia è l'organo tecnico che supporta le autorità competenti in materia di programmazione, autorizzazione e sanzioni in campo ambientale, a tutti i livelli di governo del territorio: la competenza tecnico-scientifica è la sua componente distintiva e qualificante. L'Agenzia regionale per la protezione dell'ambiente della Sardegna esercita in particolare funzioni di:
• controllo delle fonti di pressioni ambientali determinate dalle attività umane che, prelevando risorse ed interagendo con l’ambiente circostante, producono degli impatti sull'ambiente (scarichi, emissioni, rifiuti, sfruttamento del suolo, radiazioni, ecc.);
• monitoraggio dello stato dell'ambiente determinato dal livello di qualità delle diverse matrici (acqua, aria, suolo, ecc.);
• supporto tecnico alla pubblica amministrazione nel definire le risposte messe in atto per fronteggiare le pressioni e migliorare così lo stato dell'ambiente (Piani, progetti, ecc.).
Ai sensi della Legge Regionale n. 6/2006 sono organi dell’Agenzia:
• Comitato regionale di coordinamento
• Direttore generale
• Collegio dei revisori dei conti.
Il Comitato regionale di coordinamento è nominato con Decreto del Presidente della Regione e resta in carica per il periodo coincidente con la legislatura regionale; è composto dall'Assessore regionale della Difesa dell'ambiente (Presidente), dall'Assessore regionale dell'Igiene e sanità e dell'assistenza sociale e da tre componenti in rappresentanza degli enti locali designati dal Presidente del Consiglio delle autonomie locali.
Il Direttore generale è nominato con Decreto del Presidente della Regione previa Deliberazione della Giunta regionale.
Il Collegio dei revisori dei conti è nominato con Decreto del Presidente della Regione previa Deliberazione della Giunta regionale, dura in carica cinque anni ed è composto da tre membri iscritti al Registro dei Revisori ufficiali.
L'ARPAS si articola in una Struttura centrale, in cinque Dipartimenti territoriali e in due Dipartimenti specialistici. La Struttura centrale è costituita dalla Direzione Generale, deputata al presidio dei processi strategici, dall’Area Tecnico Scientifica e dall’Area Amministrativa con funzioni di supporto, integrazione e coordinamento dei processi operativi delle strutture dipartimentali.
I cinque Dipartimenti territoriali -
Dipartimento Cagliari e Medio Campidano;
Dipartimento Sulcis;
Dipartimento Nuoro e Ogliastra;
Dipartimento Oristano;
Dipartimento Sassari e Gallura - rappresentano l’Agenzia sul territorio, lo presidiano acquisendo tutti gli elementi di conoscenza ed erogano i servizi richiesti fissati dai mandati.