Logo Regione Sardegna

Industria, ex Alcoa, incontro a Villa Devoto con i vertici di Sider Alloys


Nel corso della riunione è emerso che è in fase conclusiva l'affidamento della commessa per l'ammodernamento degli impianti, per un investimento pari a 135 milioni di euro. L'azienda conta di partire con i lavori per il revamping entro metà settembre, periodo nel quale verranno anche assunti 50 lavoratori (i primi nove sono già stati assunti).

Cagliari, 13 giugno 2018 - Il Presidente della Regione, Francesco Pigliaru, ha ricevuto questo pomeriggio a Villa Devoto l’Amministratore delegato di Sider Alloys, Giuseppe Mannina, per fare il punto sugli investimenti e sul cronoprogramma relativi al riavvio dello smelter di Portovesme, ex Alcoa. All’incontro, richiesto dalla Presidenza, erano presenti anche l’assessora dell’Industria, Maria Grazia Piras e il Coordinatore del Piano Sulcis, Salvatore Cherchi.

Nel corso della riunione è emerso che è in fase conclusiva l’affidamento della commessa per l’ammodernamento degli impianti, per un investimento pari a 135 milioni di euro. L’azienda conta di partire con i lavori per il revamping entro metà settembre, periodo nel quale verranno anche assunti 50 lavoratori (i primi nove sono già stati assunti). A questo proposito, il Presidente Pigliaru e l’assessora Piras hanno sottolineato l’esigenza che, compatibilmente con gli obiettivi dell’azienda, vengano tenute nella giusta considerazione le imprese locali. Lo stesso Pigliaru ha rinnovato la richiesta di presentazione del piano di investimento alle organizzazioni imprenditoriali per finalità di trasparenza e proprio per consentire la più ampia partecipazione, a condizioni di mercato, delle aziende del territorio. Richiesta che i vertici di Sider Alloys hanno accolto. La Regione, infine, ha evidenziato la necessità che l'azienda, quanto prima, incontri anche le Organizzazioni Sindacali per la discussione e l'esame dei temi di competenza.

Ultimo aggiornamento: 13.06.18

© 2018 Regione Autonoma della Sardegna