Logo Regione Sardegna

Giunta regionale: le delibere approvate


Si è riunita a Cagliari, nei locali di Villa Devoto, la Giunta regionale presieduta da Christian Solinas. Queste alcune delle delibere approvate.

Cagliari, 11 luglio 2019 - Si è riunita oggi a Cagliari, nei locali di Villa Devoto, la Giunta regionale presieduta da Christian Solinas. Queste alcune delle delibere approvate.

AMBIENTE
Su proposta dell'assessore della Difesa dell'Ambiente, Gianni Lampis, la Giunta regionale ha approvato lo schema di convenzione tra la Regione Sardegna e la Regione Piemonte per l’impiego di un contingente di tre automezzi antincendi boschivi della colonna mobile della Regione Piemonte a favore della campagna antincendi boschivi estiva della Regione Sardegna. Si è deciso di incaricare l’Agenzia Forestas di dare attuazione alla convenzione attraverso il ritiro, l’utilizzo e la riconsegna a conclusione della campagna AIB 2019 degli automezzi della Regione Piemonte.
L’Esecutivo ha quindi deliberato la ripartizione fra le Province delle somme destinate al controllo e lotta contro gli insetti nocivi ed i parassiti dell’uomo, degli animali e delle piante e per la lotta ai roditori per un totale di 6 milioni 618 mila euro.

AGRICOLTURA
Su proposta dell’assessore dell’Agricoltura Gabriella Murgia, la Giunta ha dato il via libera al bilancio di previsione dell’Agenzia Laore per il triennio 2019/2021

INDUSTRIA
Su proposta dell’assessore dell’Industria Anita Pili, la Giunta ha deciso di riconoscere l’incentivo all’esodo alle lavoratrici della Carbosulcis che decidano di accedere all’ “Opzione Donna”, così come introdotta dal Decreto Legge 28 gennaio 2019, n. 4 e di riconoscere l’incentivo all’esodo alle lavoratrici che, pur potendo usufruire della “Opzione Donna”, optino per proseguire il rapporto di lavoro, e conseguano il diritto alla pensione secondo il regime ordinario ovvero secondo quanto previsto dall’art.14 del D.L. n.4/2019 3/3 (“quota 100”), nonché di applicare alle due fattispecie indicate i criteri di ammissibilità agli incentivi all’esodo previsti dalla DGR 35/40 del 18.07.2017.
Sempre su proposta dell’assessore Pili, l’Esecutivo ha deciso di prorogare l’incarico di commissario liquidatore del Consorzio ZIR di Siniscola.

LAVORO
Su proposta dell’assessore Zedda, l’Esecutivo ha dato il via libera al rendiconto consuntivo dell’esercizio 2018 dell’ASPAL

PUBBLICA ISTRUZIONE
Su proposta dell’assessore della Pubblica istruzione Andrea Biancareddu, l’Esecutivo ha approvato la relazione sull’attività svolta dall’Istituto Superiore Regionale Etnografico di Nuoro nell’anno 2018. Verrà ora trasmessa al Consiglio regionale. Dopo il via libera da parte della Commissione consiliare competente per materia, sarà poi approvata nuovamente, in via definitiva, da parte della Giunta.
Via libera anche allo stanziamento di 500 mila euro destinato all’approfondimento della lingua inglese da parte degli studenti universitari. Sarà ora la direzione generale della Pubblica Istruzione a predisporre l’Avviso pubblico, con l’individuazione dei soggetti attuattori.
Finanziati anche i programmi di mobilità studentesca internazionale, attivati su base Erasmus Plus. L’importo totale stanziato è di 3.020.000 euro. 1545.417 euro andranno all’Università di Cagliari; 1.440.308 euro sono destinati all’ateneo sassarese; all’Accademia di belle arti di Sassari 9.140 euro; al Conservatorio di Cagliari 17.518 euro, mentre a quello di Sassari andranno 7mila 617 euro.

SANITA'
Su proposte dell'assessore della Sanità Mario Nieddu, sono state approvate le modifiche alle "Disposizioni alle Aziende sanitarie in materia di contenimento della spesa per il personale. Blocco del turnover" contenute nella DGR n. 43/9 del 2015. Misura che permetterà l'apertura di nuovi bandi per l'aumento delle ore di specialistica ambulatoriale e per ricoprire i turni vacanti.

Ultimo aggiornamento: 11.07.19

© 2019 Regione Autonoma della Sardegna