Logo Regione Sardegna

Fondi Ue agricoltura, assessore Murgia: "Velocizzate le istruttorie, le strumentalizzazioni vadano in vacanza"


"Fin dall'inizio legislatura - sottolinea l’assessore Murgia - di concerto con l’Argea abbiamo preso in mano le redini della situazione, riadattando le piattaforme informatiche, una delle cause del blocco, e reclutando nuovo personale grazie a un accordo sottoscritto con l’assessore degli Affari generali, Valeria Satta, che è già stato avviato."

Cagliari, 9 agosto 2019 - "In meno di tre mesi abbiamo velocizzato le istruttorie sbloccando oltre la metà del pregresso. Le strumentalizzazioni e le polemiche vadano in vacanza, mentre la Giunta Solinas continua a lavorare per tutti gli agricoltori sardi". Lo afferma l’assessore regionale dell’Agricoltura, Gabriella Murgia, facendo chiarezza sull’erogazione dei fondi comunitari.

"Fin dall'inizio legislatura - sottolinea l’assessore Murgia - di concerto con l’Argea abbiamo preso in mano le redini della situazione, riadattando le piattaforme informatiche, una delle cause del blocco, e reclutando nuovo personale grazie a un accordo sottoscritto con l’assessore degli Affari generali, Valeria Satta, che è già stato avviato. Sarebbe poi opportuno che, quando si parla di questioni così importanti, venissero riportate anche le fonti a cui si è attinto, per evitare di diffondere affermazioni non veritiere".

"L’erogazione degli anticipi e il subentro di Argea ad Agea - precisa il direttore generale di Argea, Agostino Curreli - seguono percorsi differenti e non collegati fra loro. Come ha confermato in data odierna l'Ufficio monocratico di Agea, gli anticipi sono stati regolarmente erogati da Agea nel mese di luglio 2019, mentre a giugno era stato pagato il saldo 2018. Questo per tutte le regioni che oggi hanno Agea come Organismo pagatore, Sardegna inclusa".

Il 16 ottobre - aggiunge Curreli - "è previsto il via all’operatività di Argea quale Organismo pagatore ed è in corso di definizione un piano articolato per gestire la fase di transizione. Non è corretto poi affermare che Argea non sarebbe ancora pronta a svolgere le funzioni di Organismo pagatore. Infatti il ministero dell’Agricoltura - in seguito a un’approfondita analisi svolta da una società terza incaricata dallo stesso Ministero - ha potuto rilasciare il riconoscimento".

"Auspico - conclude Gabriella Murgia - un supporto per il passaggio di consegne dal nazionale al regionale, come assicurato dai vertici di Agea già a fine maggio. Sono sicura che l'autorevole intervento del presidente Christian Solinas scioglierà tutti i nodi della farraginosa burocrazia che rallenta l'iter".

Ultimo aggiornamento: 09.08.19

© 2019 Regione Autonoma della Sardegna