Logo Regione Sardegna

Il Comitato Istituzionale dell'Autorità di Bacino è convocato mercoledì 29 luglio alle ore 15:30 in videoconferenza.


Il Comitato Istituzionale dell'Autorità di Bacino è convocato mercoledì 29 luglio alle ore 15:30 in videoconferenza, con il seguente ordine del giorno: 1.COMUNE DI LACONI – Procedimento di Variante ai sensi dell’art. 37 c. 3 lett. b, relativo allo studio di assetto idrogeologico dell’intero territorio comunale ai sensi dell’art. 8, comma 2 delle Norme di Attuazione del PAI - ADOZIONE DEFINITIVA 2.COMUNE DI SAMATZAI – Variante ai sensi dell’art. 37 delle Norme di Attuazione del PAI, relativo allo studio comunale di assetto idrogeologico per la perimetrazione di aree di pericolosità da frana sull’intero territorio comunale - ADOZIONE DEFINITIVA 3.Comune di Escalaplano – Procedimento di Variante ai sensi dell’art. 37 delle Norme di Attuazione del PAI, relativo allo studio comunale di assetto idrogeologico per la perimetrazione di aree di pericolosità idraulica e da frana dell’intero territorio comunale - ADOZIONE PRELIMINARE 4.COMUNE DI MASAINAS – Procedimento di Variante ai sensi dell’art. 37 c. 3 lett. b delle Norme di Attuazione del PAI, relativo allo studio comunale di assetto idrogeologico (art. 8 c. 2 NA PAI) per la perimetrazione delle sole aree di pericolosità idraulica nel territorio comunale ad esclusione del centro urbano - ADOZIONE PRELIMINARE 5.COMUNE DI MONTI - Studio di assetto idrogeologico ai sensi dell’art. 8 c. 2 bis e art. 37 c. 3 lett. b delle N.A., delle Norme di Attuazione (N.A.) del P.A.I. riferiti al Piano regolatore territoriale delle aree gestite dal CIPNES - GALLURA - Piano Particolareggiato Agglomerato delle Attività Produttive di Monti, parte idraulica e parte frane - ADOZIONE PRELIMINARE 6.COMUNE DI ONIFAI - Procedimento di variante al PAI ai sensi dell’art. 37 comma 3 lett. b) delle Norme di Attuazione del PAI, per la perimetrazione di aree di pericolosità da frana sull’intero territorio comunale - ADOZIONE PRELIMINARE 7.COMUNE DI TELTI – Procedimento di Variante P.A.I. ai sensi dell’art. 37 c. 3 lett. b delle Norme di Attuazione del PAI, relativo allo studio comunale di assetto idrogeologico (art. 8 c. 2 NA PAI) per la perimetrazione di aree di pericolosità idraulica e da frana nel territorio comunale - ADOZIONE PRELIMINARE 8.COMUNE DI TRATALIAS – Studio comunale di assetto idrogeologico redatto ai sensi dell’art. 8, comma 2 ter delle Norme di Attuazione del PAI, relativo al Piano di lottizzazione “Pirosu” sottozona C3 in località Monte Nigali- Adozione preliminare della variante puntuale al PAI ai sensi dell’art. 37 comma 3, lett. b) delle Norme di Attuazione del PAI - – ADOZIONE PRELIMINARE 9.COMUNE DI TUILI - Procedimento di Variante ai sensi dell’art. 37 c. 3 lett. b, relativo allo studio di assetto idrogeologico dell’intero territorio comunale ai sensi dell’art. 8, comma 2 delle Norme di Attuazione del PAI – Parte Frane - ADOZIONE PRELIMINARE 10.COMUNE DI URZULEI – Studio di variante al PAI frane ex art. 37, comma 3, lettera b) delle NTA del PAI, relativo all’intero territorio comunale - ADOZIONE PRELIMINARE 11.COMUNE DI DORGALI - Variante ai sensi dell'art. 37 comma 3, lett. b delle Norme di Attuazione del PAI delle aree a pericolosità idraulica e da frana del territorio comunale di Dorgali - ADOZIONE PRELIMINARE CON PRESCRIZIONI 12.COMUNE DI DONORI – Studio di compatibilità idraulica ai sensi dell’art. 8 comma 2 delle Norme di Attuazione del PAI previgenti al decreto Presidente Regione n. 35/2018 – APPROVAZIONE 13.COMUNE DI MILIS - Studio di compatibilità geologica e geotecnica ai sensi dell’art. 8 comma 2 delle Norme di Attuazione del P.A.I. previgente al decreto Presidente Regione n. 35/2018 relativo al procedimento di “Adeguamento e revisione del PUC e del Piano particolareggiato del centro storico) – APPROVAZIONE 14.COMUNE DI BONARCADO – Studio di compatibilità geologica e geotecnica del territorio comunale di Bonarcado ai sensi dell’art. 8 comma 2 delle Norme di Attuazione del P.A.I.. – Adeguamento al Piano Urbanistico Comunale di Bonarcado al PPR e al PAI – APPROVAZIONE 15.COMUNE DI VIDALBA - Studio comunale di assetto idrogeologico redatto ai sensi dell’art. 8 comma 2 delle Norme di Attuazione del P.A.I. previgenti al decreto Presidente Regione n. 35/2018 – APPROVAZIONE 16.COMUNE DI GUSPINI - Studio comunale di assetto idrogeologico - parte idraulica - redatto ai sensi dell’art. 8 comma 2 delle Norme di Attuazione del PAI previgenti al decreto Presidente Regione n. 35/2018 – APPROVAZIONE Cordiali saluti La Segreteria dell'Autorità di Bacino

Il Comitato Istituzionale dell'Autorità di Bacino è convocato mercoledì 29 luglio alle ore 15:30 in videoconferenza, con il seguente ordine del giorno:

1.COMUNE DI LACONI – Procedimento di Variante ai sensi dell’art. 37 c. 3 lett. b, relativo allo studio di assetto idrogeologico dell’intero territorio comunale ai sensi dell’art. 8, comma 2 delle Norme di Attuazione del PAI - ADOZIONE DEFINITIVA

2.COMUNE DI SAMATZAI – Variante ai sensi dell’art. 37 delle Norme di Attuazione del PAI, relativo allo studio comunale di assetto idrogeologico per la perimetrazione di aree di pericolosità da frana sull’intero territorio comunale - ADOZIONE DEFINITIVA

3.Comune di Escalaplano – Procedimento di Variante ai sensi dell’art. 37 delle Norme di Attuazione del PAI, relativo allo studio comunale di assetto idrogeologico per la perimetrazione di aree di pericolosità idraulica e da frana dell’intero territorio comunale - ADOZIONE PRELIMINARE

4.COMUNE DI MASAINAS – Procedimento di Variante ai sensi dell’art. 37 c. 3 lett. b delle Norme di Attuazione del PAI, relativo allo studio comunale di assetto idrogeologico (art. 8 c. 2 NA PAI) per la perimetrazione delle sole aree di pericolosità idraulica nel territorio comunale ad esclusione del centro urbano - ADOZIONE PRELIMINARE

5.COMUNE DI MONTI - Studio di assetto idrogeologico ai sensi dell’art. 8 c. 2 bis e art. 37 c. 3 lett. b delle N.A., delle Norme di Attuazione (N.A.) del P.A.I. riferiti al Piano regolatore territoriale delle aree gestite dal CIPNES - GALLURA - Piano Particolareggiato Agglomerato delle Attività Produttive di Monti, parte idraulica e parte frane - ADOZIONE PRELIMINARE

6.COMUNE DI ONIFAI - Procedimento di variante al PAI ai sensi dell’art. 37 comma 3 lett. b) delle Norme di Attuazione del PAI, per la perimetrazione di aree di pericolosità da frana sull’intero territorio comunale - ADOZIONE PRELIMINARE

7.COMUNE DI TELTI – Procedimento di Variante P.A.I. ai sensi dell’art. 37 c. 3 lett. b delle Norme di Attuazione del PAI, relativo allo studio comunale di assetto idrogeologico (art. 8 c. 2 NA PAI) per la perimetrazione di aree di pericolosità idraulica e da frana nel territorio comunale - ADOZIONE PRELIMINARE

8.COMUNE DI TRATALIAS – Studio comunale di assetto idrogeologico redatto ai sensi dell’art. 8, comma 2 ter delle Norme di Attuazione del PAI, relativo al Piano di lottizzazione “Pirosu” sottozona C3 in località Monte Nigali- Adozione preliminare della variante puntuale al PAI ai sensi dell’art. 37 comma 3, lett. b) delle Norme di Attuazione del PAI - – ADOZIONE PRELIMINARE

9.COMUNE DI TUILI - Procedimento di Variante ai sensi dell’art. 37 c. 3 lett. b, relativo allo studio di assetto idrogeologico dell’intero territorio comunale ai sensi dell’art. 8, comma 2 delle Norme di Attuazione del PAI – Parte Frane - ADOZIONE PRELIMINARE

10.COMUNE DI URZULEI – Studio di variante al PAI frane ex art. 37, comma 3, lettera b) delle NTA del PAI, relativo all’intero territorio comunale - ADOZIONE PRELIMINARE

11.COMUNE DI DORGALI - Variante ai sensi dell'art. 37 comma 3, lett. b delle Norme di Attuazione del PAI delle aree a pericolosità idraulica e da frana del territorio comunale di Dorgali - ADOZIONE PRELIMINARE CON PRESCRIZIONI

12.COMUNE DI DONORI – Studio di compatibilità idraulica ai sensi dell’art. 8 comma 2 delle Norme di Attuazione del PAI previgenti al decreto Presidente Regione n. 35/2018 – APPROVAZIONE

13.COMUNE DI MILIS - Studio di compatibilità geologica e geotecnica ai sensi dell’art. 8 comma 2 delle Norme di Attuazione del P.A.I. previgente al decreto Presidente Regione n. 35/2018 relativo al procedimento di “Adeguamento e revisione del PUC e del Piano particolareggiato del centro storico) – APPROVAZIONE

14.COMUNE DI BONARCADO – Studio di compatibilità geologica e geotecnica del territorio comunale di Bonarcado ai sensi dell’art. 8 comma 2 delle Norme di Attuazione del P.A.I.. – Adeguamento al Piano Urbanistico Comunale di Bonarcado al PPR e al PAI – APPROVAZIONE

15.COMUNE DI VIDALBA - Studio comunale di assetto idrogeologico redatto ai sensi dell’art. 8 comma 2 delle Norme di Attuazione del P.A.I. previgenti al decreto Presidente Regione n. 35/2018 – APPROVAZIONE

16.COMUNE DI GUSPINI - Studio comunale di assetto idrogeologico - parte idraulica - redatto ai sensi dell’art. 8 comma 2 delle Norme di Attuazione del PAI previgenti al decreto Presidente Regione n. 35/2018 – APPROVAZIONE

Cordiali saluti

La Segreteria dell'Autorità di Bacino

Ultimo aggiornamento: 28.07.20

© 2020 Regione Autonoma della Sardegna