Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Approvata la nuova disciplina per l'erogazione dei contributi per convegni
Contributi per l’organizzazione di convegni, congressi e seminari su tematiche di elevato contenuto scientifico e/o valide sotto il profilo culturale, economico e sociale. Le domande per il prossimo programma di interventi entro il 28 febbraio 2011.

La Giunta regionale ha modificato i criteri e le modalità di erogazione dei contributi per l'organizzazione di convegni, congressi e seminari (di carattere convegnistico), oltre che per la pubblicazione dei relativi atti, riguardanti tematiche di elevato contenuto scientifico e/o valide sotto il profilo culturale, economico e sociale.

I contributi sono erogati dall’Assessorato degli Affari generali e sono destinati alle iniziative, non finanziabili da altri Assessorati, proposte da:

- enti locali, enti ed organismi pubblici, università, dipartimenti, istituti pubblici di ricerca e istruzione, consorzi costituiti dagli stessi enti e comitati organizzatori legalmente costituiti dei quali facciano parte gli stessi organismi;
- altri enti non aventi scopo di lucro ossia comitati organizzatori legalmente costituiti dei quali facciano parte anche studiosi ed esperti del settore, associazioni, fondazioni e consorzi costituiti dagli stessi enti.

Le modifiche più rilevanti riguardano:

- i termini di presentazione delle domande di contributo, che sono stati estesi al 28 febbraio di ogni anno;
- la modulistica, che è stata sostituita ed integrata;
- i limiti dell'importo concedibile, fissato per tutte le tipologie di soggetti proponenti nella misura del 40% del totale delle spese preventivate e ritenute ammissibili dalla commissione di valutazione. Tale percentuale potrà subire variazioni a seconda della disponibilità finanziaria rispetto alle richieste ammissibili.

Gli enti interessati possono presentare le richieste di contributo da inserire nel prossimo programma di interventi entro il 28 febbraio 2011, tramite raccomandata o consegna a mano, al seguente indirizzo:

Assessorato degli Affari generali, personale e riforma della Regione
Direzione generale degli Affari generali e della società dell'informazione
Servizio degli affari generali, bilancio e supporti direzionali
via XXIX novembre 1847, n. 23
09123 Cagliari

Consulta la delibera


Informazione a cura dell'Urp della Presidenza



Ultimo aggiornamento: 17.01.13
Condividi su:
Condividi su Delicious
Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Yahoo bookmarks
Condividi su diggita
Condividi su Segnalo Alice
Condividi su Reddit
Condividi su Technorati
Condividi su My Space
Condividi su Digg
Condividi su Google Bookmarks
Condividi su Linkedin
Condividi su Virgilio Notizie
contattaci
Creative Commons License 2017 Regione Autonoma della Sardegna